Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, furto notturno alle Poste al Trionfale: il giallo delle 15 raccomandate rubate

I ladri non hanno portato via altro, i plichi non erano stati registrati: difficile risalire a mittenti e destinatari

Roma, furto notturno alle Poste al Trionfale: il giallo delle 15 raccomandate rubate
di Marco De Risi
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Maggio 2022, 07:25

Un furto notturno e misterioso alle Poste di via Sappada, al Trionfale. Il personale della sicurezza, l'altra notte verso le 2,40, si è rivolto alla polizia dopo che si era accorto che una porta dell'ufficio postale era stata forzata. Subito, quindi, sono scattati i controlli che si sono protratti fino all'alba. In pratica nella mattinata i responsabili delle Poste si sono recati dalla polizia ed hanno fatto sapere quello che è stato rubato. Ed è qui che la vicenda si tinge di giallo: i ladri infatti hanno portato via solo 15 raccomandate. Sono riusciti ad entrare nell'ufficio di spedizione e tra tutta la posta da smistare, migliaia di pezzi di vario tipo, hanno preso solo quelle 15 raccomandate, un numero davvero esiguo. Per adesso è difficile, se non impossibile, risalire sia ai destinatari sia ai mittenti. Quindi è impossibile sapere di cosa si tratta, a chi è stato spedito e perché. Ma le raccomandate rubate devono avere un certo valore se hanno portato qualcuno ad organizzare il furto notturno per farle sparire.

Roma, al pronto soccorso lo rimandano a casa per gastrite: muore per infarto 6 ore dopo. A processo medico del Cristo Re


LE INDAGINI
Sono gli agenti di Monte Mario ad occuparsi dell'indagine che non si presenta facile. I poliziotti stanno cercando di risalire a che tipo di raccomandate si tratti. Ma è difficile proprio per tipo di furto: i ladri hanno rubato l'esiguo materiale prima che fosse stato registrato. Il direttore delle Poste ha comunicato alla polizia che il locale smistamento è stato visitato dai ladri ma, appunto, non manca nulla eccetto che quelle 15 raccomandate. Sul posto, ieri mattina, si è recata anche la polizia scientifica. Gli agenti si sono trattenuti più di un'ora nei locali a caccia di potenziali tracce lasciate dai malviventi. Gli agenti hanno fotografato la porta divelta, forzata con un arnese particolare che ha fatto saltare la serratura centrale.
Poi, gli investigatori hanno fatto un sopralluogo nell'ufficio smistamento dove anche qui hanno fotografato lo stato dei luoghi. In seguito verrà stilata un'informativa, che sarà inviata al magistrato di turno.


IMMAGINI
Ci sarebbero anche delle immagini dove si vedono i ladri trafficare all'interno dell'ufficio postale ma non sono riconoscibili. Hanno agito mettendosi dei passamontagna in modo tale che il volto fosse totalmente coperto. Sempre per quel che riguarda i reati consumati nelle Poste romane, agli inizi di marzo ci fu una rapina che coinvolse un ufficio postale a Monte Sacro. Un uomo armato fece irruzione nell'ufficio postale di Fidene vestito da netturbino Ama, aspettò che si aprisse la cassaforte con apertura temporizzata e fuggì con il bottino da 45mila euro. L'uomo era armato di pistola ed ha tenuto in ostaggio clienti e dipendenti. C'è voluto circa una mezz'ora prima che scattasse l'apertura a tempo della cassaforte. Il bandito ha preso i soldi in contanti ed è fuggito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA