Roma, incidente con il monopattino in viale delle Belle Arti: 20enne in ospedale in codice rosso con un edema cerebrale

Roma, incidente con il monopattino in viale delle Belle Arti: 20enne in ospedale con un edema cerebrale
di Camilla Mozzetti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Ottobre 2021, 10:29 - Ultimo aggiornamento: 10:48

La velocità unita alla pioggia e quelle buche al fianco delle rotaie del tram potrebbero aver fatto perdere il controllo del monopattino ieri sera a un giovane ventenne di origini norvegesi, finito sul parabrezza di una Lupo Volkswagen percorreva il senso di marcia opposto su viale delle Belle Arti intorno alle 20.30. «Ho visto un ombra sul vetro e poi ho sentito un tonfo» ha detto la guidatrice del veicolo vigili urbani del Gruppo Sapienza intervenuti per i rilievi. Il giovane è stato trasferito in codice rosso al policlinico Umberto I e questa notte è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per cercare di ridurre l’edema cerebrale provocato dal violento impatto: il giovane non indossava il casco.

Monopattini, rapinatore scatenato a Roma: si fingeva cliente, li provava e fuggiva

I vigili urbani hanno provveduto ad acquisire le immagini di alcuni impianti di video sorveglianza della zona al fine di ricostruire puntualmente la dinamica ma sembrerebbe appunto che il giovane arrivando da Valle Giulia abbia perso il controllo del mezzo finendo addosso all’auto che marciava sul senso opposto.

Gli ultimi incidenti

L’incidente di ieri sera è solo l’ultimo di una lunga serie: appena un mese fa un altro ragazzo è morto a corso Trieste dopo aver perso il controllo del monopattino. Alcuni testimoni ieri sera raccontavano: «Sotto i miei occhi poco fa a Belle Arti ho visto cadere l’ennesimo ragazzo col monopattino che tagliava la strada ad una signora, sicuramente madre di famiglia… Era disperata! Ci siamo fermati in molti. Il ragazzo ha avuto le convulsioni e poi è rimasto immobile…». La prognosi del giovane resta riservata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA