Alessia Sbal, chi era l'estetista di Monteverde. Su Facebook scriveva: «Sono un'anima libera»

"Nessuno saprà i miei dolori i miei segreti e le mie fantasie", condivideva sul suo profilo social

Alessia Sbal, chi era l'estetista di Monteverde. Su Facebook scriveva: «Sono un'anima libera»
2 Minuti di Lettura
Martedì 6 Dicembre 2022, 22:27

Si era appena aperta un centro estestico a Monteverde Alessia Sbal, la 42enne residente a Ciampino che è stata travolta e uccisa due sere fa alle 21 da un camion sul Gra. I messaggi degli amici e clienti hanno invaso i social.

Roma, Alessia Sbal travolta e uccisa sul Gra. L'amica su Facebook: «Il tir la stava seguendo»

Alessia Sbal, l'estetista di Monteverde

Era molto conosciuta nel quartiere. La sua attività, un centro estetico, era in via Duchessa di Galliera. «Mi manchi già tanto… troppo…  - scrive l'amica Claudia su Facebook - vorrei chiamarti e sentire la tua voce, la tua risata mentre ti dico me L hai già detto rinco***** invece ora sta risata devo andarla a ricercare nei nostri audio… ti volevo bene st**** del mio cuore stammi vicino da lassù e abbracciami nei sogni… ciao amica mia». 

Facebook

La vittima viveva a Roma, ma era molto conosciuta a Ciampino: grande amante dei cani, lavorava come estetista e onicotecnica. Alessia Sbal, infatti, aveva aperto un centro estetico tutto suo in zona Monteverde. Sui social si definiva un’anima libera, solare, dall’animo buono.

 

Il post

«Io&Io Nessuno mi amerà più di lei, nessuno avrà premura dei miei sentimenti più di lei, nessuno saprà i miei dolori i miei segreti e le mie fantasie se nn Lei, senza mai giudicare ... Sono un anima libera , L unico filo che mi tieni su questa terra è #LEI🌹♥️ ... amo me!», scriveva nel gennaio del 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA