MINIATURE

Inge Morath al Museo di Roma in Trastevere: ogni foto è una meravigliosa storia d'altri tempi

Sabato 30 Novembre 2019 di Nicolas Lozito

Ogni foto di Inge Morath è una meravigliosa storia d'altri tempi. Piena di vita, di rigore mittleuropeo ed ecclettismo internazionale. Un lama che sbuca dal finestrino di un'auto di Manatthan. Dei bambini che leggono il giornale tra le calli di Venezia.

Sarà aperta fino al 19 gennaio 2020 al Museo di Roma in Trastevere la mostra Inge Morath. La vita. La fotografia, dedicata alla prima fotografa a entrare in Magnum, la celebre agenzia di fotoreport. Nata a Graz nel 1923, e scomparsa a New York nel 2002, inizia da amica e allieva di Henri Cartier Bresson, tanto che i suoi primi scatti assomigliano a quelli del maestro. Poi però costruisce uno sguardo tutto suo, ibrido e complice, influenzato da una vita a metà tra l'Europa e l'America, a volte élite a volte popolo.

La mostra è curata da Marco Minuz e con 140 foto divise in 12 pareti tematiche è la prima retrospettiva italiana dedicata alla fotografa (ma prima di Roma è stata a Treviso e Genova). I pannelli testuali, così come il catalogo edito da Silvana Editoriale, arricchiscono la visita: per esempio la famosa foto con cui Morath ritrae Marylin Monroe (qui sopra) è stata scattata nel 1960 sul set de Gli spostati, quando Morath conosce Arthur Miller, suo futuro marito, ma che all'epoca è ancora sposato con l'attrice.

Un'altra storia meravigliosa è racchiusa nell'ultima immagine della mostra, scoperta di recente in un rullino mai sviluppato. Morath nel 2001, già malata, aveva fotografato dei rami secchi appoggiati sul suo autoritratto giovanile. Un testamento fotografico, potente e delicato.

----
Inge Morath. La vita. La fotografia
Museo di Roma in Trastevere
Piazza S.Egidio 1/B. Dal 29 novembre 2019 fino al 19 gennaio 2020
Biglietto intero, con ingresso a tutte le mostre del museo: 8,5€. Previste riduzioni.

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma