Terminillo, nuova valanga e sempre nella zona del Rialto

Terminillo, nuova valanga e sempre nella zona del Rialto
2 Minuti di Lettura

RIETI - Ancora un distacco nevoso dalla parete sud di cima Terminilletto, in località “Rialto”. Un piccolo evento molto più contenuto rispetto alla slavina verificatasi una settimana fa sempre sul “Conetto” e che aveva reso necessaria l’evacuazione del residence “Terminillo Rialto”, dove tutt’ora vige l’ordinanza di sgombero firmata dal sindaco di Micigliano. 

Anche questa volta la valanga ha interessato il versante della Vallonina e non ha causato danni a cose o persone, né si è resa necessaria una bonifica dell’area per accertarsi se fossero stati coinvolti turisti o escursionisti come accaduto nel precedente episodio che aveva visto in campo gli specialisti del soccorso alpino, unità cinofile e carabinieri impegnati per l’intera giornata nelle verifiche. Rimane intanto per le cime Terminillesi il rischio di valanghe attestato sul livello 3 (marcato) rispetto ad una scala che prevede 5 gradi di criticità. 

La neve fuoriuscita dalla valanga è scivolata lungo la parete e si è dispersa senza raggiungere la sottostante sede stradale al contrario della precedente valanga in cui centinaia di metri cubi di neve erano arrivati a valle fino alla seggiovia dismessa del “Conetto” dove la neve su un lato aveva raggiunto quasi l’altezza della copertura. Il rialzo termico di queste ultime giornate la probabile causa del distacco nevoso.

Sabato 30 Gennaio 2021, 22:05 - Ultimo aggiornamento: 23:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA