Rieti, focus con l'Ugl sul ruolo della guardia giurata nel post pandemia

Prefettura
di Sara Pandolfi
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Ottobre 2021, 22:14

RIETI - Caratteristiche e peculiarità della figura della guardia giurata .... Di questo e di quanto questi lavoratori si trovano ad affrontare in questa fase di post emergenza in cui tante sono le regole in termini di sicurezza, in special modo nei luoghi particolarmente affollati e in coincidenza dei grandi eventi, si è parlato nell'incontro tra il prefetto di Rieti Gennaro Capo e una delegazione della Ugl provinciale composta dal dirigente sindacale della polizia locale Renzo Alberto Gunnella e dal segretario provinciale della sicurezza civile Alessandro Cardinale . L'incontro si è tenuto a seguito della richiesta inoltrata dall'organizzazione sindacale.

"La riunione - dicono da Ugl - si è svolta in un clima molto cordiale ed il confronto tra le parti si è rivelato proficuo per quel che concerne le attuali normative e criticità della vigilanza e sicurezza privata. Nello specifico, con il prefetto si è parlato delle peculiatità dei lavoratori del settore durante i servizi svolti in occasione dei grandi eventi, durante i servizi svolti per la sicurezza nei locali notturni e a carattere più generale della quantificazione degli addetti ai servizi di controllo e delle guardie particolari giurate operanti nella provincia di Rieti. È stato affrontato anche il tema delle criticità che i lavoratori del settore dovranno fronteggiare nei prossimi giorni con l’entrata in vigore dell’obbligo del green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro. Ringraziamo il prefetto ed i suoi collaboratori per la disponibilità e per l’interesse dimostrato alle tematiche rappresentate". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA