Grazie al Comune e al Cai di Rieti arriva la XVIII Giornata nazionale del trekking urbano

Grazie al Comune e al Cai di Rieti arriva la XVIII Giornata nazionale del trekking urbano
3 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 14:39

RIETI - Il Comune di Rieti, in collaborazione con il Club Alpino Italiano - Sezione di Rieti, aderisce anche quest’anno all’iniziativa del Comune di Siena denominata “XVIII giornata Nazionale del Trekking Urbano” che si terrà nella mattinata di sabato 31 ottobre.

«Rieti è una Città in cui il tema del turismo lento e della pratica all’aperto è assolutamente significativo e potrà esserlo ancora di più in futuro – dichiara il Vicesindaco e assessore al turismo, Daniele Sinibaldi - Per questo è una delle Città che ha colto subito, nel periodo del Covid, la sfida di lanciare o rilanciare un turismo diverso, lento, di prossimità. In questo contesto, aderendo con piacere all’iniziativa del Comune di Siena, abbiamo organizzato un percorso di riscoperta delle strade e dei vicoli del centro della Città, per il quale ringrazio sentitamente il CAI di Rieti, fondamentale partner dell’iniziativa anche quest’anno».

«Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri personaggi è il tema di quest’anno –aggiunge Angelo Marsini Presidente della Sezione di Rieti del Cai – e il nostro Roberto Marinelli ha costruito il telaio di questa passeggiata nella città di Rieti proponendo un viaggio nel tempo e nello spazio: ‘In cammino con il genius loci’, forti dell’immaginazione alimentata dalla ricerca di ciò che è accaduto nel passato, individuando il ‘genio dei luoghi’ e la genialità di chi ci ha preceduto. Un cammino in Città seguendo una sorta di archeologia del suo paesaggio. La Sezione Cai di Rieti si mette quindi a disposizione di chi voglia ‘camminare’ questo viaggio di conoscenza urbana, stimolati dalla curiosità nel ricercare chiavi di lettura per una diversa interpretazione dei nostri quotidiani luoghi comuni».

Nato nella città del Palio nel 2003, il Trekking Urbano è una proposta di turismo lento che consiste in percorsi a piedi che toccano monumenti d’arte, punti panoramici e praticamente tutti i luoghi dove è possibile entrare in contatto con gli aspetti più caratteristici della vita locale. Promuove un turismo sostenibile e rispettoso della qualità della vita dei residenti e, allo stesso tempo, consente di vivere una singolare esperienza di viaggio.

L’iniziativa sarà svolta nel rispetto delle misure precauzionali volte al contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Ritrovo dei partecipanti: ore 9:45 presso Ufficio Turistico Visit Rieti sito in Piazza Vittorio Emanuele II per compilazione modulistica Covid e controllo Green Pass.

Per informazioni e prenotazioni contattare l’Ufficio Visit Rieti al 366.8249734.

© RIPRODUZIONE RISERVATA