MIGRANTI

Rieti, frode in accoglienza migranti:
nell'operazione di Frosinone e Cassino
25 indagati di cui due del Reatino

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Cassino
RIETI -  C'è anche il Reatino tra i territori coinvolti nelle operazioni della Questura e del Comando Provinciale Guardia di finanza di Frosinone che stanno eseguendo, su disposizione del Gip presso il Tribunale di Cassino, Domenico di Croce, ordinanze di applicazione di misure cautelari personali e reali in tre diverse Regioni (Lazio, Campania e Molise) e cinque Province (Frosinone, Latina, Rieti, Caserta ed Isernia), nei confronti di appartenenti a due presunti sodalizi criminali attivi nel settore dell’accoglienza ai migranti.
Le indagini riguardano un complesso sistema di frode che ha consentito ai responsabili di appropriarsi indebitamente di ingenti somme di denaro. Gli indagati sono 25, in gran parte della provincia di Frosinone. Per il Reatino, due gli indagati: Michele Murante, e Massimiliano Murante. Ultimo aggiornamento: 12:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma