Rieti, gli appuntamenti della domenica in città e in tutto il Reatino

Aldo Lops e Silvia Lastilla
3 Minuti di Lettura
Domenica 25 Settembre 2022, 00:10

RIETI - Gli appuntamenti della domenica in tutto il Reatino.

Storie sapori e saperi, lunedì, a Stimigliano, per la trentaduesima edizione della sagra del fallone stimiglianese, specialità tipica che vedrà l’apertura degli stand gastronomici alle 17.30, nel giorno in cui si festeggiano i santi patroni Cosma e Damiano. Dopo i riti liturgici e la processione per le vie del paese, conclusa la messa delle 18, ci sarà lo spettacolo pirotecnico e, a seguire, il rinfresco, con i cornetti all’anice. Alle 21, inoltre, presso la palestra comunale, ci sarà l’apertura della scuola di ballo, con la prima prova gratuita.

A Fara in Sabina prosegue il programma del Festival della famiglia. Il programma del fine settimana prevede “Famiglie al Museo”, oggi a Fara capoluogo, con laboratori tematici per bambini e visite guidate al museo e al borgo di Fara in Sabina. Infine, domenica 2 ottobre, presso la biblioteca comunale “Abate Alano”, la festa dei nonni. Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale per il riscontro di pubblico avuto nel primo fine settimana dedicato alla rassegna. Ad aprire la kermesse, sabato scorso, era stato l’evento “SportiAmo”, al campo sportivo Di Tommaso, con le associazioni sportive del territorio, atleti di varie discipline e la presenza di due “madrine” d’eccezione: Aurora Tognetti ed Elisa Naldi, campionesse pluripremiate dell’Arma dei Carabinieri. Il giorno dopo, per i piccoli, l’appuntamento il “Villaggio dei bambini”, al bike park di Passo Corese, aveva visto il pieno di famiglie nella vasta area all’aperto.

Parte oggi la stagione teatrale della “Niente fischi, Si recita!” di Aldo Lops e Silvia Lastilla, a Montopoli di Sabina, rassegna giunta alla sua V edizione: 19 gli spettacoli provenienti dai maggiori teatri del Lazio, italiani o di prossima programmazione, con gli artisti che si susseguiranno sul palcoscenico del teatro San Michele Arcangelo di Montopoli, la domenica, sempre alle 18, fino alla primavera. Si comincia domenica con lo spettacolo “Direzione Laurentina”, di Veronica Liberale, diretto da Pietro De Silva. Sul palco, Fatima Ali, Daniela Antonini, Antonia Di Francesco, Simone Giacinti, Francesca Pausilli e l’autrice Veronica Liberale. “Direzione Laurentina” è una favola metropolitana, sulle moltitudini di storie e solitudini che popolano i mezzi pubblici, su una solidarietà apparentemente sopita ma che, come i suoi protagonisti, aspetta il momento di tornare alla luce. Un omaggio alla “finestra sul mondo” come la metropolitana e a coloro che si sono perduti nel suo universo sotterraneo, attraverso le parole e gli occhi del personaggio di Teresa, capace di vedere e sentire presenze invisibili. È una commedia che vuole essere lo specchio dei tempi, in cui la diffidenza nei confronti dell’altro ci rendono in qualche modo soli e chiusi in noi stessi. Biglietto 18 euro, ridotto 15 euro. Prenotazioni ai numeri 389/6793095 o 339/5328478. Per chi vuole, dopo lo spettacolo, si può cenare con gli artisti al ristorante Lucy di Poggio Mirteto.

Per festeggiare gli 8 anni di “Tesori a quattro zampe”, organizzazione che si occupa della cura degli animali, a partire dai cani, dopo il convegno in piazza San Rufo a Rieti, oggi, dalle 16.30, torneo di calcio balilla “Città di Rieti”. Oggi, a seguire, “Danza africana”, a cura di Ilaria Nobili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA