Rieti, esplosione al distributore:
operati al Sant'Eugenio alcuni
dei pazienti ricoverati

Mercoledì 12 Dicembre 2018
L'area
RIETI - Sono stati operati lunedì 10 dicembre due dei pazienti ricoverati nel Centro ustioni dell'ospedale Sant'Eugenio di Roma, che avevano riportato ustioni e traumi da scoppio in seguito all'esplosione, avvenuta lo scorso 5 dicembre, al distributore sulla Salaria a Borgo Quinzio.

Oggi - precisa l'Asl Roma 2 in una nota - sono stati portati in sala operatoria 4 pazienti per interventi di rimozione dei tessuti necrotici e iniziale copertura con cute proveniente dalla banca della pelle e/o autologa; mentre una paziente, da subito ricoverata nel Centro di rianimazione a causa del concomitante trauma toracico, questa mattina è stata trasferita nel Centro ustioni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma