Rieti, la Sabina Lazio Calcetto vola
in finale della Coppa Italia di C:
ora la sfida col Villa Aurelia

Sabato 5 Gennaio 2019 di Silvio Ippoliti
Sabina Lazio Calcetto
RIETI - Vola in finale di Coppa Italia la Sabina Lazio Calcetto che batte 3-2 la  Vis Virago, ad attenderla ci sarà la Best Villa Aurelia che nella prima semifinale ha battuto La Coccinella con un netto 4-1. E’ stata una partita intensa quella del PalaLavinium di Pomezia in cui le ragazze di Scattone hanno messo in campo tutta la loro voglia per portare a casa un risultato storico (è la prima partecipazione alla final four di Coppa Lazio per le Sabine).

Ad aprire il match per le biancocelesti  è Salemi che firma l’1-0. La reazione della Vis Virago non tarda arrivare con la Vitale che si procura un calcio di rigore: calcia la Baldasseroni ma Giustiniani neutralizza. Continua il forcing della formazione di Alaimo che si concretizza con una prodezza della Baldasseroni che dribbla mezza retroguardia sabina e calcia all’incrocio dei pali, è l’1-1. Il pari dura qualche minuto perché è la Visconti a portare le sue compagne al riposo sul 2-1, grazie ad un tapin nei minuti di recupero. Nella ripresa il copione è lo stesso, azioni da una parte e dall’altra coi portieri protagonisti. Il gol del pari del Virago arriva sullo sviluppo di un calcio piazzato con la Vitale che riesce ad insaccare la ribattuta della barriera biancoceleste. Il match non tende a diminuire di intensità: la rete decisiva arriva dai piedi di Visconti che con un bel diagonale mancino la mette all’angolino alla sinistra del portiere del Virago.

«Partita molto equilibrata - racconta coach Valeria Scattone - tante occasioni da una parte e dall’altra, abbiamo avuto un approccio positivo con un buon possesso e qualche occasione fallita, una volta che siamo andate sull’ 1 a 0 abbiamo avuto un calo e le avversarie sono cresciute.  Il risultato parla da solo, 3 a 2 per noi, un rigore parato da Giustiniani e tante altre occasioni fallite da noi. Complimenti al Virago squadra davvero ben messa in campo. Ora testa al Villa Aurelia, loro sono sicuramente favorite ma noi non regaleremo niente di sicuro».

Domani, domenica 6 gennaio, alle 15.30 la finalissima contro la Best Villa Aurelia. Nell’unico precedente stagionale le romane si sono imposte con un 3-0. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma