Rieti, a Borgo San Pietro dal 15 giugno attivo
il presidio anti incendi boschivi dei vigili del fuoco

Rieti, a Borgo San Pietro dal 15 giugno attivo il presidio anti incendi boschivi dei vigili del fuoco
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Maggio 2015, 15:06

RIETI - Come più volte proposto dalla Fns della Cisl Lazio, la squadra Antincendio boschivi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Rieti verrà finalmente dislocata in località Borgo San Pietro del Comune di Petrella Salto. Dopo una serie di istanze della Cisl e grazie all’indispensabile disponibilità del sindaco di Petrella Salto, Gaetano Micaloni, il presidio diurno dei vigili del fuoco reatini sarà operativo a partire dal 15 giugno fino al 30 settembre in un vasto territorio fino ad oggi difficilmente raggiungibile nei tempi previsti in caso di soccorso da parte degli uomini del 115.

La dislocazione della squadra Aib dei vigili del fuoco in tale località, infatti, oltre a godere di una posizione strategica capace di garantire un dispositivo di soccorso tecnico urgente in tempi adeguati a tutti gli abitanti dell’area del Cicolano, attraverso una giusta sinergia tra il ministero dell’Interno e l’amministrazione comunale, potrà gettare le basi per sviluppare non solo un servizio di soccorso acquatico dei vigili del fuoco sul lago del Salto, ma addirittura, per istituire un vero e proprio Polo nazionale di addestramento dei vigili del fuoco.

Nel frattempo, il risultato ottenuto dalla Fns Cisl e dagli altri sindacati confederali, consentirà di aumentare considerevolmente la presenza dei vigili del fuoco nella provincia reatina al fine di assicurare un servizio migliore ai cittadini in caso di richieste d’intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA