E' morto Manlio Ianni, ex senatore
reatino della Democrazia cristiana
ex presidente della Provincia
domenica 25 i funerali a Contigliano

E' morto Manlio Ianni, ex senatore reatino della Democrazia cristiana ex presidente della Provincia domenica 25 i funerali a Contigliano
2 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Agosto 2019, 16:25 - Ultimo aggiornamento: 18:07

RIETI - E' scomparso oggi, all'età di 82 anni, Manlio Ianni, ex senatore della Repubblica e per decenni elemento di spicco della Democrazia cristiana di Rieti.

Ianni da alcuni giorni era ricoverato presso l'ospedale de Lellis. L'ex esponente politico lascia la moglie e due figli. Nativo di Contigliano dove aveva anche insegnato, Ianni era molto conosciuto in tutta la provincia. Oltre ad aver ricoperto la carica di senatore dal 1983 al 1994 per ben tre legislature, Ianni era stato inoltre eletto presidente della Provincia dal 1973 al 195 ed era stato  segretario provinciale della Democrazia cristiana dal 1975 al 1983.

Durante la sua permanenza in Senato fu eletto membro della commissione d’inchiesta sulla P2, presidente della commissione Difesa e vice presidente della commissione Terrorismo e stragi.

I FUNERALI
I funerali di Manlio Ianni si terranno domenica 25 agosto alla chiesa Colleggiata di San Michele Arcangelo a Contigliano Alta.

LE CONDOGLIANZE DELLA POLITICA
«Ho appreso la notizia della scomparsa del senatore Manlio Ianni. Ci lascia - scrive il deputato reatino del Pd, Fabio Melilli - un protagonista indiscusso della vita politica reatina e nazionale. Mille sono i ricordi che affiorano nella mia mente.  Non mancheranno occasioni per ricordarli, a partire dalla sua convinta militanza nella Democrazia cristiana.  Uomo di grande passione politica ed attento analista dei rapporti internazionali e della loro influenza nelle vicende della politica.

Un grande innamorato della sua Contigliano e della terra sabina. Nei ruoli di presidente della Provincia e di senatore della Repubblica ha lasciato a tutti noi opere e scelte decisive per lo sviluppo dei nostri territori.  Non ci ha mai fatto mancare le sue critiche ed i suoi suggerimenti, utilizzando la rete fino a quando ha potuto. Un abbraccio grande alla sua famiglia».

Alle condoglienze di Melilli si sono aggiunte in serata quelle del sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, che ha ricordato Ianni con un post sulla sua pagina facebook.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA