Rieti, "Una vita da jazz" per il chitarrista reatino Nicolò Francesco Faraglia che stasera si esibirà a Roma

Mercoledì 22 Luglio 2020 di Marco Ferroni
Nicolò Faancesco Faraglia
RIETI - Nicolò Francesco Faraglia, il chitarrista e compositore reatino, suonerà stasera, mercoledì 22 luglio, sul rinomato palco della Casa del Jazz a Roma nel nuovo quintetto "Guidi Little Italy" ideato da uno dei più grandi talenti del Jazz internazionale, il pianista italiano Giovanni Guidi, artista della rinomata etichetta discografica ECM Records e assiduo collaboratore del trombettista Enrico Rava. I biglietti per il concerto di mercoledì 22 luglio a Roma alla Casa del Jazz possono essere acquistati sul sito: www.ticketone.it.

La carriera
Nicolò Francesco, che studia e vive a Siena, ha partecipato in questi ultimi anni a numerosi progetti ed eventi musicali: attualmente è impegnato nell’Ensamble “Tabula rasa”, un’idea del pianista Stefano Battaglia, concepita e realizzata grazie alla cooperazione tra l’Accademia Musicale Chigiana e il Siena Jazz University.
Inoltre, nel dicembre scorso, l’uscita del suo album di esordio SMÒS Octet di cui è arrangiatore e compositore, una Suite per otto strumenti basata sull'idea di connettere tre diversi stili e generi musicali: improvvisazione, Jazz e musica da camera, disponibile sia in digitale che in copia fisica e distribuito dall’etichetta discografica berlinese Aut Records.

Il progetto
"SMÒS Octet" è stato realizzato al Siena Jazz con la partecipazione di: Cosimo Fiaschi (sax soprano), Jacopo Fagioli (tromba), Francesco Panconesi (sax tenore), Federico D'Angelo (sax baritono e clarinetto basso), Luca Sguera (pianoforte), Amedeo Verniani (contrabasso), e Pierluigi Foschi (batteria).
Aspettando un'esibizione reatina di Nicolò Francesco Faraglia è possibile ascoltare ed apprezzare la sua musica al link: https://www.autrecords.com/store/nicolo-francesco-faraglia-smos-octet/ © RIPRODUZIONE RISERVATA