Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, la cantante e star Tina Karol: «Questo è il nuovo fascismo, russi insorgete e siate liberi»

Il racconto: "I miei genitori ora sono in Ucraina, fuggiti da Kiev"

Ucraina, la cantante e star Tina Karol: «Questo è il nuovo fascismo, russi insorgete e siate liberi»
2 Minuti di Lettura
Domenica 13 Marzo 2022, 12:44 - Ultimo aggiornamento: 13:55

Guerra in Ucraina, continuano ad arrivare racconti toccanti. «I miei genitori ora sono in Ucraina, fuggiti da Kiev. Come una volta mia nonna ebrea fuggiva dai nazisti, oggi mio padre ha pianto e mi ha detto: mia madre scappava così». È la commovente testimonianza fatta da Tina Karol, famosa cantante ucraina, in collegamento con il canale russo.

«Colpire di nuovo Babyn Yar è un duplice omicidio. I bambini nascono nelle metropolitane con altri bambini a fianco. Questo è il nuovo fascismo - ha aggiunto, prima di rivolgersi ai russi: «Insorgete, siate liberi».

Ucraina, Patuanelli: «Nessun motivo per assaltare i supermercati, non ci saranno problemi»

Generali russi uccisi e defezioni, la missione dei mercenari di Putin: dare la caccia ai disertori

Ucraina, "niet" di Mosca all'allargamento della Nato a Est, ecco chi vorrebbe entrare. Il caso Finlandia

© RIPRODUZIONE RISERVATA