Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, il secondo Stato europeo per estensione

LEGGI TUTTO LEGGI MENO

L'Ucraina è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di 603628 km² (576628 km² se si esclude il territorio della Crimea, occupato e annesso dalla Russia) in cui risiedono 42.322.028 abitanti al 2018. L'Ucraina, con i suoi oltre 600mila km² di estensione è il secondo stato più grande d'Europa, dopo la Russia europea e prima della Francia metropolitana. Il Paese ha uno sbocco sul Mar Morto e confina con la Russia a est, con la Bielorussia a nord, con Polonia, Slovacchia e Ungheria a ovest e con Romania e Moldavia a sud-ovest. L'Ucraina è divisa in 24 regioni (oblast) una repubblica autonoma, Crimea e ha due città a statuto speciale: Kiev e Sebastopoli, che hanno statuto speciale. La capitale dell'Ucraina è Kiev e la lingua ufficiale è l'ucraino. Anche il russo è molto diffuso nelle regioni orientali e nel sud (in particolare in Crimea).

Ucraina, la questione Crimea

L'11 marzo del 2014 la Crimea, assieme alla città autonoma di Sebastopoli, ha dichiarato unilateralmente l'indipendenza ed è stata annessa alla Russia, ma il governo ucraino non riconosce nessun atto del parlamento della Crimea, che è stato sciolto dalle autorità ucraine il 16 marzo e dal 20 marzo viene considerato dall'Ucraina "territorio temporaneamente occupato dalla Federazione Russa". Dopo varie peripezie il 27 giugno 2014 il presidente ucraino Petro Porošenko a Bruxelles ha firmato l'Accordo di associazione tra l'Ucraina e l'UE. Tensione che non si è mai fermata.

Tensione con la Russia

La tensione tra Russia e Ucraina si alza ancora. Le coincidenze non sono prove ma sta di fatto che, all'indomani del collasso dei negoziati tra Russia e Occidente, l' Ucraina è stata colpita da un massiccio attacco informatico e nel mirino sono finiti diversi siti governativi. «Abbiate paura e aspettatevi il peggio», recitava un messaggio - in russo, ucraino e polacco - pubblicato sull'homepage dei portali hackerati, tra cui il ministero degli Esteri. L'episodio aggiunge tensione ad una situazione già esasperata e gli Usa fanno sapere di avere informazioni di un'imminente operazione clandestina russa in territorio ucraino per creare il pretesto di un'azione militare.

Le caratteristiche del Paese

L'Ucraina è famosa per le chiese ortodosse, il litorale del Mar Nero e monti boscosi. Nella capitale Kiev ad esempio spicca la cupola dorata della Cattedrale di Santa Sofia, con mosaici e affreschi dell'XI secolo. Sul fiume Dnepr si affaccia il complesso monastico della Pečers'ka Lavra, meta di pellegrinaggi cristiani in cui sono conservate vestigia funerarie scite e catacombe contenenti le mummie di monaci ortodossi. 

2 Minuti di Lettura

Risultati per "UCRAINA"