Tuta per uscire sì o no? Per le star è il nuovo must have

Lunedì 9 Dicembre 2019 di Costanza Ignazzi

La abbiamo odiata e criticata, sparlando senza pietà delle amiche che la indossavano per andare a lezione e disprezzando pure un po' noi stesse quando la "sfoggiavamo" per una rapida incursione al supermercato. Ed era d'accordo anche Karl Lagerfeld in persona, con il suo famoso adagio secondo il quale chi la mette per uscire «ha perso il controllo della propria vita». L'alba del 2020 probabilmente sconvolgerebbe il Kaiser perché pare che la tuta non sia più l'indumento della Vergogna, anzi: ci sono buone probabilità che stia (ri)diventando un must have.

Paris Hilton pazza per le tute di ciniglia: «Ne ho più di 100, le indosso sempre»

Qualche sentore lo avevamo avuto con l'esternazione di Paris Hilton che ha recentemente fatto sapere di non aver mai rinunciato alla mitica tuta in ciniglia di Juicy Couture, per intenderci quella che indossava in tutte le foto "rubate" degli anni Duemila, abbinandola con l'ormai famosa borsa firmata per trasportare i suoi cagnolini. E, forse non a caso, a quel punto le Juicy Couture sono ricomparse su qualche sito di shopping online, di preferenza rosa e con la scritta posteriore di dubbio gusto. 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

just wanted to show y’all my coat...again. @FENTY

Un post condiviso da badgalriri (@badgalriri) in data:


Ma la tendenza, si sa, spesso è controversa e sono sempre più numerose le star che sui loro profili Instagram osano look total tuta: non parliamo di modelli acetati e strafirmati, ma proprio della classica felpa e pantalone che di solito si usa per stare comode in casa. Così, Rihanna abbina il suo modello grigio a cappellino da baseball e teddy coat ed è subito street style da rapper, mentre Demi Moore e le sue figlie trascorrono un Thanksgiving tutte in pendant con tuta nera di Naked Cashmere. E se ne vantano. 
 

Insomma, dopo la tendenza athleisure che ha spopolato negli ultimi anni, con Gigi Hadid e Kendall Jenner che non si toglievano i leggings da workout nemmeno per andare al brunch della domenica, sembra proprio che la vecchia tuta sia la nuova frontiera delle fashion addict. E ricordiamo con dolore anche il modello Vetements, costosissimo must have di qualche anno fa. Abbastanza casual da farci sembrare sicure di noi e abbastanza studiata da gridare ai più: «Mi sono svegliata così (e sono comunque fantastica)». Insomma, d'ora in poi riusciremo a indossare la tuta al supermercato senza paura? Il trucco, in caso, è sfoggiarla come farebbe Jennifer Lopez. 

Ultimo aggiornamento: 23:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma