SANREMO 2020

Sanremo 2020, le pagelle dei look della prima serata. Diletta Leotta 6. Ma il look più bello è di Achille Lauro

Martedì 4 Febbraio 2020 di Costanza Ignazzi
Sanremo 2020, look prima serata: Pagelle, Achille Lauro batte tutti. Rula Jebreal 8, Diletta Leotta

Sanremo 2020, come ogni anno, ci regalerà ottimi look e, ci giuriamo, qualche outfit da dimenticare: ecco le nostre pagelle (in tempo reale) per la prima serata.

Sanremo, diretta prima serata: all'Ariston 12 big e superospiti. Tornano Al Bano e Romina
Sanremo 2020, i look della prima serata in anteprima: Leotta veste Etro, Rula in Armani

Gessica Notaro: 7
Look sobrio che le sta bene. D'altra parte il focus dell'esibizione non era il look. Promossa in ogni caso. 

Emma Marrone: 8
Realbrown ha stile da vendere, lo sapevamo già: l'abito Armani con profondo decolleté e spacco è forse un po' classico, al limite dell'austero, ma lei riesce a renderlo d'impatto con la sua personalità e portamento da diva. Unico neo: quei capelli "ingellati" all'indietro.

Elodie: 7
Il tubino Versace probabilmente non starebbe così bene a nessun altro. Ma questa veste ultra sexy è come se non la rispecchiasse appieno: la avremmo vista ancora meglio con un look più particolare che mettesse in mostra, oltre alle gambe, anche il suo estro. Elodie, puoi fare (ancora) di più.

Elodie, testo e significato della canzone di Sanremo “Andromeda”

Romina Carrisi: 5
L'ultima volta che era stata a Sanremo era nella pancia della mamma e, evidentemente, non aveva dovuto pensare a cosa indossare. Visibilmente emozionata, è molto tenera il che però non basta a convincerci sull'abito scelto: un po' troppo da sposa e un po' meno da Festival. Per non parlare dei capelli pieni di fiori. Sorvoliamo.

Achille Lauro: 9
Ci aspettavamo cose turche, e Achille non ci ha deluso (nemmeno questa volta). Salito sul palco coperto da una tunica nera nemmeno fosse uno dei vampiri di Twilight, finisce la performance scalzo e vestito solo di una minitutina "nude" glitterata (tutto Gucci), con l'intento di rappresentare San Francesco in un affresco di Giotto. Applausi, ma tanti tanti. 

Rula Jebreal: 8
E' uscita da tre secondi e la Leotta se la sono già scordata tutti. Rula, fasciata in un luminosissimo Armani non è una valletta, non è una principessa Disney, è una donna elegante e sicura che sa il fatto suo. Per non parlare di quando apre bocca, "gelando" lo stesso Amadeus e del monologo contro il femminicidio che cita De Gregori, Battiato e Vasco. Il terzo abito è il più particolare, con corpino ricamato e fiocco in vita. Promossa a pieni voti. 

Rula Jebreal, chi è la giornalista sul palco dell'Ariston a Sanremo 2020

Rita Pavone: 5
Giacca damascata e mix di fantasie, non un look da ricordare. Da un personaggio come lei ci aspettavamo qualcosa in più (vedi alla voce Patty Pravo l'anno scorso).

Diletta Leotta: 6
«È troppo casta, che le è successo?», si chiedono a gran voce i social dopo la comparsa della grande attesa Leotta sul palco dell'Ariston. Diletta sceglie un abito che in effetti fa più Belle (della Bella e la Bestia) che altro. La capiamo, ma non è il suo colore: rimandata. Il secondo cambio non migliora di molto la situazione, anche se decisamente più nelle sue corde. Il migliore è il terzo
 


Irene Grandi: 5
Avrà pensato che cantare "Se vuoi fare sesso facciamolo adesso" fasciata di ecopelle avrebbe avuto il suo effetto, e in effetti ce l'ha: ci sembra di essere di colpo negli anni Duemila (e non è un bene). Il suo grande ritorno al Festival meritava qualcosa in più. 

Irene Grandi, testo e significato di "Finalmente io": la capacità di accettarsi sempre nelle proprie fragilità 

Amadeus: 7
Giacca glitter e papillon, Amadeus non tradisce se stesso e nemmeno il suo designer di fiducia. Promosso o bocciato, era quello che ci si aspettava dal personaggio. Sufficienza per lui. 
 

 

Tecla: 7
Canta la sua "8 marzo" con un completo in jeans e glitter: originale e pungente quanto basta per una ragazza di 16 anni all'Ariston per la prima volta. Sicuramente adatto all'aperitivo con le amiche sarà adatto anche al palco di Sanremo? "Ni": ma oserà di più al prossimo turno.
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio, 11:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma