Jeans per l'autunno, dal red carpet allo streetstyle il denim è sempre una buona idea

Jeans per l'autunno, dal red carpet allo streetstyle il denim fa (ancora) tendenza
di Costanza Ignazzi
4 Minuti di Lettura
Martedì 21 Settembre 2021, 15:02 - Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 17:24

Per anni abbiamo dibattuto della linea (skinny o svasati), del colore (scuri o chiari), del ritorno o meno della vita bassa dopo la fine degli anni Duemila. Ma la domanda che conta al momento è solo una: li avete già tirati fuori dall'armadio? Vanno bene anche abiti, gonne e camicie, basta che siano in tessuto jeans. La stagione chiama il denim, texture per eccellenza dell'autunno, quando fa ancora abbastanza caldo da sfoggiarlo senza giacca, tutt'al più con un blazer. Troppo noioso? Non scherziamo: va bene che il classico jeans e t-shirt è un abbinamento intramontabile, ma possiamo anche pensare di cimentarci in un total denim o osare jumpsuit e colori two tones, uno dei trend della stagione.

Maglione per l'autunno, tutti pazzi per le righe: ecco il nuovo must have

Stivali per l'inverno 2021, i modelli che faranno tendenza: dai tacchi kitten ai pop-punk, la top tre di Stylight

Dal red carpet allo streestyle

Il nostro amato jeans ha fatto la sua figura anche al Met Gala tema moda americana: l'ispirazione primaria sembrava essere il selvaggio West, ma qualcuno ha invece preso spunto dagli indimenticati look di Britney Spears e Justin Timberlake ai Music Awards del 2001 (altrettanto made in Usa, diciamo noi). Come Lupita Nyong'o, ad esempio, fasciata in un tubino Versace che giocava tutto sul contrasto denim-abito da sera. O la cantante K-pop CL in mantella in jeans firmata Alexander Wang e poco altro (solo un paio di shorts).

Met Gala 2021, i look glamour delle star: tutti gli outfit da non perdere

Pure lo streetstyle ha voluto la sua parte nella persona di Hailey Bieber, che evidentemente si sentiva abbastanza punk da farsi paparazzare con un completo denim bustino e jeans baggy made by nientemeno che Vivienne Westwood. La versione istituzionale ci è invece gentilmente fornita da Letizia Ortiz: la regina, icona di stile al pari della collega Kate Middleton, ha sfoderato uno chemisier midi per la sua visita alla Facoltà di Scienze della comunicazione dell'Università di Madrid, accessoriandolo con una cintura bordeaux. Un look - firmato Hugo Boss - già sfoggiato quattro volte, l'ultima in ordine di data per ricevere il titolo di studentessa onoraria (e che possiamo tranquillamente riproporre in ufficio). 

 

I modelli dell'autunno

A dire la verità non è ancora ben chiaro quale sarà il modello imprescindibile per questa stagione. Da tenere d'occhio i jeans two tones, ossia con le gambe bicolori che già spopolano tra le fan del tema "Woodstock" (e se non li volete firmati Westwood li trovate anche da Twinset e Pull&Bear). Altra cosa certa è il tramonto definitivo del modello skinny, ormai indossato al massimo fino a 200 metri da casa nemmeno fossimo di nuovo in quarantena. Molto gettonate la linea straight e quella palazzo, (comoda la proposta di Calzedonia) e anche in versione "crop", corta alla caviglia come proposta da Nuna Lie.

Video

Non è proprio un "sì" ma piuttosto un "purtroppo", invece, quello che riguarda il famigerato ritorno del risvolto, non -ino ma questa volta maxi come quelli proposti da Camomilla o Benetton. E la vita bassa? Per il momento - e fortunatamente - quella particolare parte degli anni Duemila può aspettare.  

Costanza Ignazzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA