Terracina, neonato rischia di soffocare: dirigente scavalca la recinzione, raggiunge la tribuna e lo salva

Sabato 8 Febbraio 2020 di Giuseppe Baratta
LATINA - Raffaele Raponi, infermiere di professione e dirigente di calcio per passione, questa mattina ha salvato la vita di un neonato al campo sportivo Della Vittoria di Borgo Hermada, nel comune di Terracina. Durante una partita, in tribuna, un neonato - arrivato al campo insieme al papà da Latina - ha avuto una crisi respiratoria e Raffaele, dopo aver scavalcato la recinzione è volato letteralmente sugli spalti salvandogli la vita.
Gioia e sollievo tra i presenti. "E' stato un momento bruttissimo perché il piccolo era rigido e con i pugni chiusi - spiega Pierpaolo Marcuzzi, il presidente - L'intervento di Raffele è stato incredibile, merita un premio".

Approfondimento nell'edizione cartacea di domani e sul Messaggero Digital Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi