San Felice Circeo: i carabinieri arrestano un 27enne per rapina aggravata

Mercoledì 21 Ottobre 2020

I carabinieri di San Felice Circeo, guidati dal comandante Antonio Mancini, hanno arrestato, per il reato di rapina aggravata, in esecuzione dell'ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Latina, un cittadino marocchino ventisettenne, senza fissa dimora.

L’extracomunitario, lo scorso 31 agosto, aveva messo a segno una rapina ai danni di un minore al quale aveva rubato un telefono. È stato inoltre ritenuto responsabile anche di altri furti nella zona di La Cona e su veicoli parcheggiati nella stessa zona. L’operazione dei carabinieri ha permesso di recuperare parte della refurtiva che è stata restituita.

Recentemente questi episodi avevano creato allarme tra i commercianti del Circeo. L'uomo è stato associato presso il carcere di Regina Coeli. Sono in corso indagini per individuare altri complici. Nel frattempo si sono comunque intensificati i controlli nella zona de La Cona. 

 

Ultimo aggiornamento: 20:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA