Stalking, furto e spaccio di droga. L'attività dei carabinieri tra arresti e denunce

Domenica 11 Ottobre 2020

Stalking, furti e droga nelle attività di controllo dei carabinieri del comando provinciale di Latina. Ad Aprilia i militari del reparto territoriale hanno eseguito la misura cautelare e arrestato un uomo di 38 anni, già destinatario del divieto di avvicinamento alla  ex compagna. Divieto più volte violato, come accertato dagli investigatori dell'Arma. L'uomo è stato condotto alla casa circondariale di Latina con l'accusa di atti persecutori. 

 

Nel capoluogo, invece, denunciate tre ragazze per furto di generi alimentari. Sono state sorprese ad asportare da  un supermercato vari generali alimentati  per un valore di circa 100 euro. 

 

Vedi anche > "Una vita a perdere", «Un Giorno in Pretura» (RAI3) trasmetterà il processo sull'omicidio di Gloria Pompili

 

A Cori, invece,   tratto in arresto un giovane per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari nel corso di specifici servizi di controllo hanno sorpreso un ragazzo di 21 anni con 6 grammi di cocaina divisa in 10 involucri, che lui  stesso si accingeva a cedere ad altre persone. Il ragazzo è stato trattenuto  presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. 

 

Denunciato, invece, sempre per spaccio un uomo di Pomezia di 39 anni sorpreso dai carabinieri a Sonnino con   15 grammi di   marijuana e 3 di hashish 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA