Scuole chiuse a Napoli, Caserta, Potenza, Benevento, Ischia, Portici, Pozzuoli, Afragola, Aversa. Lunedì nero, elenco comuni

La lista delle città potrebbe allungarsi nelle prossime ore. A Napoli strade come fiumi

Scuole chiuse a Napoli, Caserta, Benevento, Ischia, Portici, Pozzuoli, Ercolano, Afragola, Aversa. Lunedì nero, elenco comuni
7 Minuti di Lettura
Domenica 25 Settembre 2022, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 22:24

Scuole chiuse per maltempo in Italia. In considerazione della proroga dell'allerta meteo e sulla base del monitoraggio delle potenzialità di rischio esistenti, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi per la giornata di domani 26 settembre, a Napoli lascia le scuole chiuse «Ciò allo scopo di tutelare la sicurezza degli studenti e del personale educativo e scolastico».

Le scuole destinate a seggio elettorale, «sulla base di un programma di sanificazione da svolgere congiuntamente tra Comune e Asl Napoli 1 Centro, riapriranno da mercoledì 28 settembre. A comunicarne la riapertura sarà il dirigente del singolo istituto scolastico». Nella cinta nord di Napoli restano chiuse le scuole anche a Qualiano.

Maltempo: garage allagati e tetti che volano, a Napoli strade come fiumi e domani scuole chiuse. Forti piogge al Centro, allerta gialla nel Lazio. Cosa accadrà?

Tromba d'aria nel golfo di Follonica

Una o più trombe d'aria si sarebbero formate nel mare davanti a Follonica e all'isola d'Elba (Livorno) nel pomeriggio, nell'ambito dell'ondata di maltempo che ha investito la Toscana nelle ultime 24 ore. Secondo testimonianze, ma anche immagini comparse sui social, gli avvistamenti riguarderebbero la formazione di turbini in mare aperto, visibili a distanza dalla costa e dall'Arcipelago Toscano. I fenomeni meteo-marini si sono esauriti in mare senza raggiungere la terraferma. Secondo quanto risulta al momento, la tromba d'aria non avrebbe causato danni a persone o cose.

In Maremma fossi in piena 

Rovesci stasera nella zona sud della provincia di Grosseto dove si sono abbattuti temporali che hanno causato l'innalzamento delle acque di fossi e torrenti. Vigilata con molto attenzione la situazione nel comune di Manciano dove è stato già chiuso l'attraversamento a guado sul torrente Fiascone in piena e che è già esondato in alcuni tratti di aperta campagna. Criticità per la viabilità locale: la protezione civile comunale sta monitorando le strade vicine ai corsi d'acqua. L'area è sensibile per questo tipo di eventi meteorologici ricordando alluvioni e decessi avvenuti nel 2012 e nel 2014 durante nubifragi e esondazioni

Scuole chiuse a Potenza

Il sindaco di Potenza Mario Guarente ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nella giornata di domani, asili nido compresi, a seguito dell'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile nazionale e regionale. Per domani è stato emesso un messaggio di allerta di colore rosso per elevata criticità per rischio idrogeologico nella Basilicata settentrionale e centrale. Per le operazioni elettorali buona parte dei plessi comunali è già chiusa, l'ordinanza vale quindi per gli istituti non occupati dai seggi.

Scuole chiuse ad Afragola

In considerazione della proroga dell'allerta meteo e sulla base del monitoraggio delle potenzialità di rischio esistenti, il sindaco di Afragola Antonio Pannone «per la giornata di domani è in procinto di emanare un'ordinanza di chiusura delle scuole che non erano già destinate a seggio elettorale. Ciò allo scopo di tutelare la sicurezza degli studenti e del personale educativo e scolastico», si legge in una nota. Le scuole adibite a seggio elettorale, prosegue la nota , «sulla base di un rigoroso programma di pulizia e di sanificazione , riprenderanno le attività didattiche da mercoledì 28 settembre».

Scuole chiuse a Ischia

Il perdurare di condizioni meteorologiche sfavorevoli e l'annunciata allerta meteo di colore arancione ha portato alla chiusura per domani di tutti le scuole di ogni ordine e grado dell'isola d'Ischia. La decisione di sospendere l'attività didattica è stata assunta dai sindaci di Barano, Forio, Ischia, Lacco Ameno e Serrara Fontana e dal commissario prefettizio che attualmente regge il comune di Casamicciola; i sindaci hanno anche diramato un avviso per indurre la popolazione a limitare al minimo gli spostamenti per la situazione di potenziale pericolo. Scuole chiuse anche a Pozzuoli.

Venezuela, fanno il bagno nel fiume durante una festa ma arriva l'alluvione: 7 ragazzi morti tra i 15 e i 27 anni

Scuole chiuse a Portici, Gragnano, Torre del Greco, Torre Annunziata, Ercolano e San Giorgio a Cremano

Parchi pubblici, cimiteri e scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private, resteranno chiusi domani lunedì 26 settembre nei Comuni di Portici e San Giorgio a Cremano (Napoli) a seguito della proroga da parte della Protezione Civile Regionale dell'allerta meteo arancione. È quanto stabilito con apposita ordinanza dai sindaci Vincenzo Cuomo (Portici) e Giorgio Zinno (San Giorgio a Cremano). In particolare, a Portici e San Giorgio a Cremano martedì 27 settembre resteranno chiusi solo i plessi sede di seggi elettorali. «Quest'ultima decisione, relativa al giorno 27, è dovuta all'impossibilità di intervenire tempestivamente, causa meteo, per compiere le operazioni di disinfezione, necessarie a riconsegnare le scuole dopo le votazioni» ha spiegato Giorgio Zinno che ha disposto anche per domani, l'interdizione del sottopasso in via Cupa Mare: l'accesso sarà consentito solo ai residenti, con la massima precauzione. Oggi e domani sarà interdetto anche il tratto pedonale di via Cupa San Michele, subito dopo l'ingresso della scuola Don Milani fino al sottopasso. Resta costantemente monitorato anche il sottopasso di via Farina e via Mormone, strade considerate a rischio ma dove al momento non si sono verificate criticità tali da dover disporne la chiusura. Scuole di ogni ordine e grado chiuse domani a Torre del Greco (Napoli). Il sindaco della città vesuviana, Giovanni Palomba, ha firmato un'ordinanza con la quale, viste le previsioni meteorologiche tali da determinare «la probabile impraticabilità delle strade, con conseguenti difficoltà disagio e pericolo per il transito veicolare e pedonale», ordina «la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, statali e non» ma anche dei parchi e dei giardini comunali. Il primo cittadino si è anche riservato di prendere «ulteriori provvedimenti in relazione all'andamento meteorologico - invitando la popolazione - ad adottare tutte le cautele necessarie ad evitare pericoli per la pubblica e privata incolumità». Scuole chiuse domani anche a GragnanoIl sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, con propria ordinanza ha deciso di chiudere, per la giornata di lunedì 26 settembre, tutte le scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private del territorio comunale, i parchi pubblici e il cimitero comunale. Scuola chiuse anche a Torre Annunziata.

 

Scuole chiuse a Caserta e Aversa

Anche i sindaci di Aversa Alfonso Golia e di Caserta Carlo Marino hanno già disposto la chiusura delle scuole per domani per effettuare verifiche relative ad infiltrazioni e staticità strutturale. 

Scuola, graduatorie caos: contratti annullati ai prof. Cambierà il 10% delle cattedre

Video

Scuole chiuse a Benevento

Domani scuole e uffici pubblici chiusi a Benevento. È quanto ha disposto il sindaco del capoluogo sannita Clemente Mastella in seguito all'allerta meteo arancione. «L'allerta meteo arancione - ha detto Mastella - impone questa misura a tutela della sicurezza dei cittadini. Tutti abbiamo sotto gli occhi la recente alluvione nelle Marche».

La situazione in provincia di Salerno, da Cava de' Tirreni a Sapri

Scuole chiuse a Nocera Inferiore e Cava de' Tirreni. A Nocera Superiore, il sindaco Giovanni Maria Cuofano sui social anticipa che domani "i plessi scolastici che non sono seggio elettorale (asilo nido comunale, Settembrini, Galizia) saranno chiusi per avverse condizioni meteo riportate nel bollettino della Protezione civile regionale". Scuole chiuse anche a Castel San Giorgio, a Roccapiemonte, a Siano, a San Marzano sul SarnoIl sindaco di Sapri, Antonio Gentile, ha disposto, con apposita ordinanza, per domani, 26 settembre, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado. La decisione è stata presa a seguito del bollettino di allerta meteo arancione diramato dalla Protezione civile regionale. Nell'ordinanza sindacale si invitano i cittadini ad uscire di casa e o ad utilizzare le auto soltanto in caso di urgenze o di particolari esigenze. E, sempre, per la giornata di domani sono stati istituiti divieti di sosta, a scopo precauzionale, nelle aree soggette ad allagamento ed ubicate in prossimità allo sbocco dei canali d'acqua attraversanti il territorio comunale. Scuile chiuse anche a Castelnuovo Cilento. A Salerno città scuole aperte, ma chiusi parchi e giardini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA