La piccola Madia muore a 9 anni stroncata da un'emorragia cerebrale: il sindaco annulla il carnevale

Venerdì 1 Marzo 2019 di Simone Pierini
Bimba di 9 anni muore stroncata da emorragia cerebrale, il sindaco annulla il carnevale

Uccisa da un'emorraggia cerebrale a 9 anni. Così è morta la piccola Madia Manelli sull'isola La Maddalena. In segno di rispetto per la piccola e per la famiglia, il sindaco ha deciso di interrompere i festeggiamenti del carnevale sull'isola. La sua breve esistenza è stata stroncata da un'emorragia cerebrale di fronte alla quale è stato vano ogni tentativo compiuto dai medici tra l'ospedale cittadino, quello di Sassari e un altro a Milano.

LEGGI ANCHE Torino, neonato con la tosse dimesso: due giorni dopo la morte per polmonite

La piccola aveva accusato mal di testa ed era poi svenuta. Immediatamente i genitori hanno dato l'allarme. Dal Paolo Merlo di La Maddalena è stata trasferita in elicottero a Sassari, e da lì a Milano, dove la scorsa notte è morta dopo un intervento chirurgico disperato e alcuni giorni di coma indotto con i farmaci nel reparto di Terapia intensiva.

La notizia ha sconvolto l'intera comunità maddalenina, a iniziare dai compagni di scuola e dalle maestre della piccola, che faceva la quarta elementare. Il sindaco Luca Montella ha listato a lutto il suo profilo Facebook, dopo aver manifestato ai genitori la vicinanza dell'amministrazione e dei cittadini. E in segno di rispetto per il dolore della famiglia, il Comune ha deciso di annullare tutte le iniziative programmate per il carnevale.

 

Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 01:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA