Inter, preso Sanchez e Icardi incontra Zhang Junior

Martedì 27 Agosto 2019 di Eleonora Trotta
Alexis Sanchez
Sanchez è dell'Inter. L’attaccante cileno mercoledì sarà finalmente in Italia per le visite che anticipano la firma sul contratto. Oggi il legale del club nerazzurro, l'avvocato Cappellini, ha spedito tutti i documenti necessari per formalizzare, con la formula del prestito secco, l'accordo con il Manchester United. Nessun ostacolo particolare quindi in questi giorni di colloqui e confronti: gli inglesi hanno sempre confermato la volontà di lasciar partire il giocatore definito un «flop» per la sua deludente avventura a Manchester. Domani arriva anche Biraghi dalla Fiorentina (prestito con diritto di riscatto sui 12 milioni di euro), mentre Dalbert (da stasera a Firenze) effettua il percorso inverso in prestito secco. L'operazione è stata condotta dall'intermediario Federico Pastorello. Capitolo Icardi: oggi c'è stato un nuovo incontro tra il giocatore classe '93 e Zhang Junior, in cui il figlio del patron nerazzurro ha confermato la linea dura del club, e l'argentino ribadito la volontà di rimanere a Milano. Restando in tema attaccanti, il Cagliari ha preso nuove informazioni su Simeone Junior. Il figlio del tecnico dell'Atletico Madrid era stato già seguito dallo Sporting e dalla Sampdoria, che domani riceverà la risposta definitiva di Defrel. Sul francese della Roma anche Sassuolo e Cagliari, ma il presidente Ferrero resta ottimista.  Ultimo aggiornamento: 23:40


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma