Laura Bogliolo
DAILY WEB di
Laura Bogliolo

Una mamma, il Papa e la sua lotta per il figlio

Giovedì 6 Agosto 2020 di Laura Bogliolo
"Insieme per Fabrizio" è il gruppo Facebook che Cinzia Desiati ha creato per ircordare il figlio. Fabrizio Di Bitetto è un giovane romano che a 21 anni nell'ottobre del 2019 ha perso la vita in uno stramaledetto incidente. Mamma Cinzia combatte per Fabrizio e per tanti altri giovani. Un giorno ha scritto anche al Pontefice per raccontare il suo dolore, e Papa Francesco domenica 26 luglio l'ha chiamata. 

«E' stata una grande emozione e ho sentito che con le sue parole lui voleva farmi una carezza, da parte di Fabrizio....»

«Basta con gli eccessi, la vera bellezza è nelle piccole cose di ogni giorno» ha detto Cinzia che ora ha un nuova battaglia da combattere: far girare il più possibile la petizione per fermare gli omicidi stradali. «Dobbiamo arrivare a 2.500 firme...aiutatemi».

La petizione chiede al Parlamento di adottare tra le altre cose sensori per rilevare la presenza o meno di alcol tramite respiro che in caso positivo bloccano l’accensione del veicolo.

Ma cita anche la nuova direttiva in approvazione nel Parlamento Europeo (ASAPS). «I dispositivi che diventeranno obbligatori in tutti i veicoli sono:  l’assistenza intelligente alla velocità, il sensore per rilevare la presenza o meno di alcol tramite respiro, l’avviso di attenzione in caso di sonnolenza o distrazione del guidatore; la frenata automatica d’emergenza; il sistema di allerta nel caso l’auto non rispetti la segnaletica orizzontale».

 
 

10 lunghissimi interminabili mesi senza te....ti abbiamo voluto, cercato e finalmente sei arrivato. Ti abbiamo amato,...

Pubblicato da Cinzia Desiati su Mercoledì 5 agosto 2020
Ultimo aggiornamento: 14:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA