Laura Bogliolo
DAILY WEB di
Laura Bogliolo

Roma, 170 gatte sterilizzate dai volontari durante il lockdown

Giovedì 25 Giugno 2020
Roma, 170 gatte sterilizzate dai volontari durante il lockdown
Siamo nella Fase 3 dell'emergenza coronavirus, Roma prova a ripartire, ma tra gli appassionati dei gatti c'è ancora qualche problema. Durante il lockdown, le Asl hanno interrotto le sterilizzazioni delle gatte, tanto che molte associazioni sono state costrette a procedere con operazioni fatte in studi privati, mentre la Asl fa le operazioni gratis. 

«Abbiamo speso 6 mila euro per far sterilizzare 170 gatte - spiega Luciana Angelini, dei "Gatti di Torpignattara" su Facebook - ora le Asl hanno ripreso la loro attività, ma molto a rilento». L'associazione aveva lanciato l'allarme durante il lockdown: «Senza sterilizzazione ci ritroveremo che centinaia di cuccioli».

«Dobbiamo continuare a sterilizzare e a curare i gatti e le gatte di strada sopratutto in questo periodo riproduttivo perché fermarci significherebbe vedere vanificato tutto il lavoro svolto finora».  


  Ultimo aggiornamento: 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA