Laura Bogliolo
DAILY WEB di
Laura Bogliolo

Roma fai-da-te, arriva Croqqer: sharing economy di quartiere

Sabato 5 Maggio 2018
Roma sempre più fai-da-te per sopravvivere alla mancanza di manutenzione del verde, delle strutture e per non soffocare nei rifiuti. Dalle migliaia di volontari impegnati a gestire le ville di quartiere, agli appassionati della corsa che si danno appuntamenti sui social per organizzare giornate di plogging (mentre si corre si raccolgono i rifiuti). C'è poi l'uso del web per sentirsi meno soli e recuperare il senso di vicinato troppo spesso perso.
Se nell'VIII Municipio è nato già da tempo "il portiere di quartiere", a San Lorenzo, un altro angolo di Roma devastato dal degrado, sbarca il progetto Croqqer. 

Si tratta di una piattaforma per lo scambio di servizi e lavori, di una community di persone che unisce chi ha bisogno di aiuto con chi può darlo. "Attraverso l'app si può pubblicare una richiesta per risolvere un proprio bisogno (es. aiuto per un trasloco, lezione di inglese, montaggio libreria Ikea, baby sitter, spesa a domicilio, ...) e trovare un aiuto tra le persone della community. 

Chi pubblica la richiesta sceglie se richiedere un aiuto volontario, se proporre uno scambio, oppure se offrire un compenso in denaro per chi svolgerà il servizio" si legge sul gruppo Facebook Comitato di quartiere San Lorenzo. Croqqer è una piattaforma di sharing economy nata in Olanda che si sta diffondendo anche in Italia.
La piattaforma trattiene il 20% delle transazioni economiche.  "Il Comitato di Quartiere San Lorenzo - spiegano - ricopre il ruolo di Community Manager per il quartiere, ritenendo il progetto di utilità sociale e un beneficio per tutti. L’utilizzo dell’app da parte dei cittadini del quartiere, permetterà al Comitato di beneficiare del contributo economico pari al 10% del valore dei servizi conclusi a pagamento da parte degli utenti. Tale contributo sarà utilizzato dal Comitato per finanziare le attività del Comitato stesso a beneficio di tutti i cittadini".
  Ultimo aggiornamento: 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA