Escursione di 120 chilometri, Guerino si accascia sulla bicicletta e muore

Lunedì 21 Ottobre 2019 di Tito Di Persio
Malore fatale per un 55enne di Alba Adriatica (Teramo) in sella alla sua mountain bike durante un'escursione con un gruppo di amici nell’ascolano nella zona di Colle San Marco. A perdere la vita ieri intorno alle 13 è stato Guerino Tucci. Approfittando del clima mite e di una bellissima domenica soleggiata, Guerino Tucci, con il solito gruppo di amici, tutti appassionati delle due ruote, aveva deciso di farsi una bella pedalata. Partenza 8.30 da Martinsicuro, previsti circa 120km. Qualcosa è andato storto probabilmente un infarto non gli ha lasciato scampo.

La quanto si apprende, il gruppo stava facendo rientro ad Alba Adriatica, ad un certo punto il 55enne si sentito male e si è accasciato a bordo strada. A dare l’allarme, un amico con cui stava dialogando mentre pedalavano. Lo stesso è stato il primo a prestare soccorso. Sul posto si sono portati immediatamente i sanitari del 118 in ambulanza medicalizzata, che hanno provato a rianimarlo, anche con l’ausilio del defibrillatore. Purtroppo per il 55enne non c’è stato nulla da fare. Sul luogo anche una pattuglia della polizia stradale che ha effettuato i rilievi del caso.

Guerino era un uomo appassionato di sport, oltre la passione per la bicicletta si allenava da anni nelle palestre della zona. A testimoniare il suo lavoro anche un fisico statuario del quale ne andava fiero. Alcuni dei suoi amici fanno notare un segno premonitore: qualche mese fa si era tatuato un cuore nella parte sinistra del petto. Proprio il muscolo che probabilmente ieri lo ha tradito. Il corpo senza vita del 55, su disposizione del magistrato di turno, è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale di San Benedetto in attesa della decisione definitiva della magistratura che potrebbe predisporre l’esame autoptico prima della riconsegna della salma ai familiari per i funerali. Ultimo aggiornamento: 09:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma