Viterbese, oggi si presenta l'Academy

Romano e Fimiani
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Aprile 2021, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 17:47

Con la presentazione ufficiale di questa sera alle 17,30, presso i locali dello sponsor Autocentri Balduina Viterbo, decollerà il progetto della Viterbese Academy. Un obiettivo ambizioso quello della società di via della Palazzina che sarà spiegato alla presenza del presidente Marco Romano, dal direttore generale Francesco Pistolesi ed altri componenti dello staff che verranno resi noti proprio stasera. Il responsabile tecnico del progetto sarà l'ex portiere gialloblù Patrizio Fimiani e già coordinatore del settore giovanile in questa stagione.

L'iniziativa è rivolta ai ragazzi dai 4 ai 13 anni che, con un percorso formativo di alto livello, saranno poi inseriti nelle squadre giovanili della Viterbese o di altre società del territorio. Ovviamente si punterà a una forte sinergia tra la prima squadra, il settore giovanile e appunto l'Academy. Fattore importantissimo dell'Academy gialloblù sarà la globalizzazione, poiché il progetto non è rivolto solamente ai ragazzi del territorio ma a giovani di tutto il mondo che saranno portati nella Tuscia grazie ad alcune partnership che verranno stabilite con alcuni club esteri. I ragazzi provenienti da altri Paesi saranno alloggiati nello Sport Center Viterbese, la società di via della Palazzina ha Infatti intenzione di acquistare uno stabile che possa essere la casa dei gialloblù.

Nei mesi scorsi già alcuni ragazzi provenienti dall'estero sono arrivati a Viterbo ed hanno cominciato ad allenarsi con le giovanili. Tantissime le iniziative in cantiere per la prossima stagione come ad esempio il Soccer camp, il Day camp, la Winter camp, la Junior Cup e la Viterbo Cup. La Viterbese punta molto su questo progetto, che può rappresentare anche un fattore di crescita per tutta la città, anche per un discorso di autosostenibilità che potrebbe essere fondamentale per riuscire ad operare nel migliore dei modi in futuro. Uno dei modelli che il presidente Marco Romano e i suoi collaboratori hanno preso da esempio quando hanno messo in piedi questo progetto è sicuramente quello dell'Empoli.

La prima squadra continua a preparare invece il match di domenica prossima allo stadio Enrico Rocchi contro il Catanzaro. È tornato a lavorare in gruppo Nicholas Bensaja dopo l'infortunio alla caviglia che lo aveva tenuto lontano dai campi di gioco per alcune settimane. In questi giorni che mancano alla partita contro i calabresi, il tecnico Agenore Maurizio valuterà se sarà il caso di schierare Il centrocampista già dal primo minuto, oppure se preservarlo per poterlo utilizzare durante la ripresa e dare un'altra chance al giovane Manuel Zanon oppure a Najib Ammari. Saranno ancora assenti invece, il difensore Toni Markic e il centrocampista Simone Palermo infortunatosì circa un quarto d'ora dopo l'inizio del posticipo serale di lunedì 12 aprile contro la Casertana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA