Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Morasco, l'antico borgo sommerso nel lago: ecco come raggiungerlo

EMBED

In provincia di Verbano-Cusio-Ossola, situato in Val Fernazza (Piemonte) troviamo il lago di Morasco: si tratta di un bacino artificiale sorto tra gli anni ’30 e ’40 del XX secolo che nasconde l’omonimo borghetto sommerso. Morasco venne sacrificato per non ostacolare il massiccio sviluppo dell’industria idroelettrica degli inizi del Novecento: molte centrali idroelettriche vennero costruite usando laghi già esistenti, mentre altri bacini vennero costruiti ex novo. Nel caso di Morasco, si preferì ricoprire di acqua il borghetto quasi del tutto disabitato (in estate ci vivevano circa 20 famiglie) per realizzare una diga. (Foto: Shutterstock – Music: “Summer” from Bensound.com)
 

LEGGI ANCHE: -- Lago di Resia, il campanile unico al mondo che emerge dalle acque