Natale in aeroporto: voli cancellati, quarantene e guai. «A me è andata così»

Video
EMBED

Circa 7.900 voli sono stati cancellati dalle compagnie aeree di tutto il mondo durante il fine settimana di Natale, con la variante Omicron di Covid-19 che ha continuato la sua ascesa fulminea durante le vacanze, anche tra gli assistenti di volo, contaminati o esposti al virus. L'Europa è attualmente la regione con il maggior numero di casi al mondo, con 3.022.868 casi negli ultimi sette giorni o il 57% del totale globale, nonché il maggior numero di decessi, seguita dall'area che comprende Stati Uniti e Canada (1.421.516 casi). La Francia ha varcato in particolare la soglia dei 100.000 nuovi casi di Covid-19 in 24 ore sabato, il giorno di Natale, un record assoluto nel Paese. Alvaro Moretti, vicedirettore del Messaggero, ne ha parlato con Alessia Lautone, direttore agenzia Lapresse, che racconta la sua esperienza dopo esser rimasta bloccata in aeroporto a Natale. 

Video