Aaron Paul dice addio al suo Jesse di Breaking Bad e El Camino vola su Netflix

EMBED
Su Netflix arriva l’attesissimo film della serie di culto Breaking Bad: El Camino (già record di visualizzazioni per la piattaforma streaming) ad oggi fra i film più visti della stagione. Il grande ritorno è quello di Jesse Pinkman, interpretato da Aaron Paul, che torna a vestire i panni dell’ex spacciatore di Crystal Meth insieme a Bryan Cranston (Walter White), ex professore di chimica del ragazzo con cui si mette in società per riuscire a trovare il denaro da lasciare in eredità alla sua famiglia. Il film è un addio definitivo da parte di Paul al personaggio, e degna conclusione di un ciclo che l’ha visto proiettato verso l’Olimpo di Hollywood. Una strada però che non tutti avevano creduto possibile per lui. Aaron Paul durante l’esclusiva intervista ha raccontato infatti come i professori del liceo, una in particolare, invece di aiutarlo gli ha remato contro, suggerendogli di cambiare mestiere. Dopo il successo raggiunto Aaron Paul ha qualcosa da dire, non solo a lei ma a tutti quei professori che distruggono i sogni dei propri alunni, non credendo in loro.
(Servizio a cura di Eva Carducci)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri