Abbassa lo schienale in aereo e distrugge il computer di un altro passeggero

Sabato 29 Febbraio 2020

Qualche settimana fa l’argomento “reclinare il sedile in aereo, sì o no” aveva fatto discutere la comunità social. La lite di due passeggeri era stata pubblicata su Twitter e da quel momento il dibattito sugli spazi - ristretti - degli aerei si era infiammato. Oggi, grazie al post di un utente, si torna a parlare di “educazione” e di “diritti” dei viaggiatori. In mezzo uno schermo rotto di un Mac. E’ l’incoveniente capitato a un viaggiatore della Delta Airlines. Pat Cassidy ha pubblicato su Twitter la foto del suo computer con lo schermo “spaccato” dopo che un altro passeggero aveva reclinato il sedile davanti a lui.
 

Cassidy ha inviato una mail alla compagnia aerea, chiedendo un rimborso. Il servizio clienti ha risposto scusandosi per l’accaduto ma negando il rimborso: «Ci dispiace per il suo laptop e per il comportamento sbagliato del passeggero di fronte a lei. Purtroppo però non possiamo rimborsare il danno causato da altri». La Delta ha chiuso la sua email regalando a Cassidy un buono viaggi dal valore di 75 dollari.
 

Non è la prima volta che un episodio del genere viene condiviso in rete. Ecco la testimonianza di Jud Mackrill: «La persona di fronte a me ha reclinato il sedile spaccando lo schermo del mio MacBook Pro. Il danno è stato causato da un eccessiva pressione dello schienale da parte della passeggera»

© RIPRODUZIONE RISERVATA