CORONAVIRUS

Coronavirus, Costa annulla le crociere in tutto il mondo fino al 3 aprile

Venerdì 13 Marzo 2020
Coronavirus, Costa annulla le crociere in tutto il mondo fino al 3 aprile
Costa Crociere ferma le sue navi a causa del Coronavirus. La compagnia leader delle crociere ha annunciato che sospenderà volontariamente le operazioni globali sino al 3 aprile. La decisione è stata presa dal momento che la diffusione del COVID-19, recentemente dichiarata come pandemia dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, richiede misure straordinarie e il contributo risoluto di tutte le parti interessate per fermare l'emergenza si legge in una nota.

LEGGI ANCHE Coronavirus, British Airways prevede taglio dei posti di lavoro

Costa Crociere aveva già rivisto gli itinerari delle sue navi che facevano scalo nei porti italiani fino al 3 aprile, mentre le operazioni Costa in Cina erano già state sospese il 25 gennaio. «In qualità di leader del settore, riteniamo che sia nostra responsabilità essere pronti a fare scelte difficili quando i tempi lo richiedono» ha dichiarato Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere. «In Costa abbiamo sempre a cuore la salute e la sicurezza dei nostri ospiti e membri dell'equipaggio. Ora che queste circostanze senza precedenti richiedono azioni senza precedenti per garantire la tutela della salute delle persone in tutto il mondo, siamo pronti a svolgere il nostro ruolo». «Girare il mondo a bordo di una nave Costa ed esplorare nuove destinazioni e culture è un'esperienza entusiasmante. Abbiamo realizzato questo sogno per milioni di persone in oltre 70 anni di storia e presto saremo pronti a condividere di nuovo questi momenti felici con i nostri ospiti» ha concluso Neil Palomba. Negli ultimi mesi Costa Crociere ha ulteriormente rafforzato le misure precauzionali sulla sua flotta e ha seguito rigorosamente le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Tuttavia, la logistica dei viaggi nel mondo è oggi più impegnativa e con maggiori restrizioni adottate da diversi paesi. Le crociere in corso termineranno il loro attuale itinerario solo per consentire agli ospiti di sbarcare e tornare a casa. Costa Crociere sta provvedendo a informare gli agenti di viaggio e i clienti interessati dai cambiamenti, che riceveranno un buono per il rimborso completo. (ANSA).
Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua