Ternana, Donnarumma sbaglia un altro rigore e il Como espugna il Liberati

Ternana, Donnarumma sbaglia un altro rigore e il Como espugna il Liberati
di Riccardo Marcelli
2 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Novembre 2021, 17:03

TERNI - Donnarumma sbaglia il secondo rigore consecutivo. Il terzo se si considera che a Cosenza un penalty era stato fatto ripetere. Contro il Como la Ternana parte forte e al quarto Donnarumma ha l'occasione di far passare in vantaggio i rossoverdi su rigore per un fallo di Ioannou su Partipilo. L'attaccante colpisce il palo interno. Sulla respinta segna ma è fuorigioco. La morale della gara è tutta qua perchè la Ternana perde in casa 2 a 1 contro il Como pur avendo dalla sua parte tutti i numeri come accaduto qualche giorno fa a Cosenza. Evidentemente insieme alla deteriminazione manca pure un pizzico di fortuna.

Il Como passa in vantaggio al 16' con un tiro di Vignali che beffa Iannarilli che forse si aspettava il tap in di La Gumina. L'ex rossoverde, invece, raddoppia nella ripresa, bucando la retroguardia su servizio di Cerri.

Lucarelli prova a cambiare ma l'unica fiammata è di Falletti al 31' con una conclusione dal limite. A parte il numero di corner, dieci, e un palo di Sorensen, la Ternana non riesce a pareggiare la gara, collezionando la sesta sconfitta in campionato. 

TERNANA-COMO 1-2

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi (29’ st Ghiringhelli), Sorensen, Capuano (42’ pt Boben), Martella (29’ st Celli); Proietti, Palumbo; Partipilo, Falletti, Furlan (12’ st Capone); Donnarumma (12’ st Mazzocchi). A disp. Krapikas, Kontek, Paghera, Peralta, Salzano, Pettinari, Agazzi. All. Lucarelli

COMO (4-4-2): Gori; Vignali, Scaglia, Solini (37’ st Bertoncini), Ioannou; Iovine, Bellemo, Arrigoni, Chajia (25’ st Cagnano); La Gumina, Cerri (37’ st Gliozzi). A disp. Facchin, Toninelli, Kabashi, Gabrielloni, Parigini, Hmaidat, Bovolon, Luvumbo Zeta. All. Gattuso

ARBITRO: Abisso di Palermo

RETI:  pt 16’ Vignali; st 7’ La Gumina, 31’ Falletti

NOTE: spettatori 3.426 (142 ospiti) per un incasso di euro 44.889,00. Ammoniti Falletti, Chajia, Proietti  per gioco falloso. Angoli 10-2. Recupero tempo pt 2’, st. Al 4' pt Donnarumma manda sul palo un calcio di rigore

© RIPRODUZIONE RISERVATA