Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si rizolla lo stadio di Terni, i nuovi rotoli di erba sono già arrivati e vengono stesi

Si rizolla lo stadio di Terni, i nuovi rotoli di erba sono già arrivati e vengono stesi
di Paolo Grassi
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Agosto 2022, 13:46

Dopo le operazioni di decorticatura del campo del Libero Liberati e dopo aver disteso la sabbia, ecco arrivate le zolle della nuova erba. In mezzo al rettangolo di gioco dello stadio di Terni, uomini e mezzi al lavoro per stendere i rotoli. Il lavoro dovrebbe durare tutta la settimana che va dall'8 al 14 agosto. Si conta, così, di avere per il giorno di Ferragosto il nuovo campo pronto. A quel punto, nei giorni successivi la nuova erba si rinforzerebbe e le zolle attecchirebbero meglio al fondo campo. In questo modo, si conta di permettere alla squadra di svolgere sul nuovo campo una o due sedute di rifinitura, per permettere ai calciatori di entrare in confidenza con la nuova superficie erbosa. E così, il 21 agosto, in notturna, si giocherebbe regolarmente al Liberati Ternana-Reggina valevole per la seconda giornata del campionato di serie B. Il lavoro degli addetti, allo stadio, sta suscitando anche la curiosità e l'attesa dei tifosi. La Ternana, per mezzo del suo addetto stampa Lorenzo Modestino, fornisce intanto delle precisazioni rispetto al colore visibile dell'erba, sul giallastro, che sta già facendo interrogare i tifosi stessi. Spiegando che è tutto normale: "Il colore marroncino delle zolle - afferma - è dovuto al trattamento necessario per il trasporto. In un paio di giorni, saranno verdi". Il lavoro riguarda la distesa di 7.500 metri quadrati di superficie di erba gramigna. Di tutto l'intervento, costato ala Ternana sui 200 mila euro, si sta occupando la ditta Tecno Sod, sella provincia di Verona, specializzata in questo tipo di interventi straordinari. Sul posto anche il personale della Paesaggi Umbri, la ditta incaricata dalla Ternana per la gestione e manutenzione dei campi in erba in uso alla società stessa. L'erba, suddivisa in rotoli, viene portata allo stadio, per essere piazzata sul campo centrale, attraverso dei tir con cella frigorifera, che svolgono complessivamente 24 viaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA