Guasto all’acquedotto di calvi dell’Umbria. Tecnici al lavoro da ieri notte.

Domenica 24 Gennaio 2021

Il ritorno dell’acqua nei rubinetti degli abitanti di Calvi dell’Umbria potrebbe essere questione di ore. Però il disagio a partire da ieri notte, quella del 22 gennaio, è stato grande ed ha interessato un grande territorio dell’Umbria. E dire che il guasto è stato elettrico e manco è dipeso dal Sii, dal momento che è andata fuori servizio una cabina dell’acquedotto “Media Sabina” che rifornisce Calvi dell’Umbria e qualche altro centro abitato, con un allaccio tra acquedotti. La mancanza di energia elettrica ha prodotto lo svuotamento di tutti i serbatoi di distribuzione, compresi quelli più strategici di "Corte" e " Sgrascia" mettendo all’asciutto Calvi.

I tecnici di Sii ed Aman hanno immediatamente preso di petto la questione intervenendo in modo autorevole. Comunque lo svuotamento delle tubazioni ha ovviamente fatto entrare aria e quindi si potrebbe anche verificare abbassamenti di pressioni nelle prossime ore. Si presume che al massimo lunedì tutto sia ritornato alla normalità

© RIPRODUZIONE RISERVATA