COVID

Foligno, nell'ultimo giorno di zona rossa in 30 guardano la partita su maxi schermo all'interno di un circolo. Scattano sanzioni per violazioni Covid e altri accertamenti

Domenica 28 Febbraio 2021 di Giovanni Camirri
Foligno, nell'ultimo giorno di zona rossa in 30 guardano la partita su maxi schermo all'interno di un circolo. Scattano sanzioni per violazioni Covid e altri accertamenti

FOLIGNO Blitz dei carabinieri, con la polizia in ausilio, scoperte oltre 30 persone che stavano guardando una partita di pallone all’interno di un circolo. È accaduto ieri pomeriggio a Foligno nell’ultimo giorno di zona rossa provinciale. L’azione di controllo per il rispetto delle normative anti Covid è stata messa a frutto dalle forze dell’ordine senza soluzione di continuità. Il blitz ha permesso di accertare, spiegano fonti investigative, la presenza di una trentina di persone che sono state tutte sanzionate. Ad intervenire, secondo quanto apprende Il Messaggero, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Foligno e in supporto la polizia. Tutti i soggetti che stavano vedendo la partita, pare addirittura su maxi schermo, sono stati sanzionati per le violazioni alle disposizioni anti Covid. Inoltre sono in corso accertamenti per verificare se tra i presenti ci siano stati soggetti inseriti negli elenchi di coloro che devono rispettare quarantene o altre restrizioni relative alla pandemia. Sono ulteriormente in corso valutazioni relative al circolo oggetto del blitz che rischia la chiusura per 5 giorni.

Ultimo aggiornamento: 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA