Coronavirus, gli psicologi entrano nelle scuole

Lunedì 23 Novembre 2020
L'aula vuota al liceo sciientifico Alessi di Perugia

PERUGIA - L' Umbria si muove a grandi passi per garantire la presenza degli psicologi nelle scuole e sono
già diversi gli istituti, circa 50, che hanno risposto con entusiasmo all'iniziativa, e tante altre lo stanno facendo in
questi giorni emanando diversi bandi. La recente firma di un protocollo di intesa nazionale fra Cnop e Miur, ha sbloccato i fondi necessari e le regioni lavorano per dare risposte concrete a studenti, insegnanti e famiglie alle prese con la gestione del trauma e del disagio correlato all'emergenza coronavirus.A livello regionale è attivo un percorso sinergico tra Ordine degli Psicologi e Ufficio scolastico regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA