Colonne di neve alte fino a due metri e mezzo
​In azione i soccorsi in tutta l'area di Foligno

Mercoledì 18 Gennaio 2017 di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Mezi spazzaneve in azione in tutto il Folignate. Per il vecchio tracciato della Statale 77 val di chienti vige al momento il codice nero. Salendo da FOligno ci si deve fermare, causa neve che rende non percorribile il tracciato, in prossimità del valico di Colfiorito. In azione, per ripristinare il transito i mezzi spazaneve. Normalmente percorribile, invece, il nuovo tracciato della 77 Foligno Civita nova con possibiltà di rallentamenti dovuti ad auto che procedono a velocità ridotta, nevicate in corso e mezzi spazzaneve in azione. Da Anas ricordano che sono in corso controlli, in particolare condotti dalla polizia Stradale, tesi a verificare s i mezzi in transito abbiano al seguito le dotazioni invernali consistenti in pneumatici specifici e catene. In caso contrario scattano le sanzioni previste che possono lievitare nel caso in cui il mezzo intraversato o fermo  che non abbia le dotazioni montate blocchi i mezzi di soccorso. In questo caso si prefigura anche l'interruzione di pubblico servizio.Per capire la portata delle precipitazioni nevose basti pensare che nelle frazioni montane di Foligno basti pensare che la neve precipitata nelle zone montane arriva, mediamente, a circa 50 centimetri.Quella ammassata dalle violente raffiche divento della notte tra martedì e mercoledì arriva fino a due metri e mezzo cauando disagi alle persone che in alcune situazioni hannoa vuto diffioltà anche per uscire di casa. In azione uomini e mezzi di Comune, Anas, forze dell'ordine, vigili del fuoco e 118. Al momento non si registrano particolari criticità ne per le person, ne per le cose o gli animali. Il territorio comuanle viene costantemente monitorato dalla pattuglie dlela polizia municipale coordinate dal comandatnte Piera Ottaviani. Mercoledì mattina problemi anche a Nocera Umbra. «Stiamo intervenendo - dice il sindaco Giovanni Bontempi - per liberare le ultime due frazioni rimaste isolate. Non ci risultano particolri criticità anche se le problematiche dovute alle imponenti nevicate di queste ultime ore hanno richiesto un impegno straordinario". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma