Assisi, scritte innegianti al fascismo nei sottopassaggi: denunciato il writer nostalgico

Giovedì 27 Febbraio 2020
ASSISI - La polizia ha denunciato il writer nostalgico. Alcuni cittadini nei giorni scorsi avevano segnalato la comparsa di scritte inneggianti al fascismo apparse su tre sottopassaggi di Assisi. Immediatamente sono scattati gli accertamenti degli agenti del commissariato di Assisi che nel giro di poche ore sono risaliti all’autore.
Le indagini hanno permesso di analizzare anche i caratteri, la simbologia disegnata e il materiale utilizzato fino a risalire a un italano di 52 anni con precedenti per questo tipo di azioni: l’uomo è stato rintracciato dagli agenti e denunciato per deturpamento e imbrattamento di immobili e per la violazione della Legge Mancino contro “gesti, azioni e slogan legati all’ideologia nazifascista e aventi per scopo l’incitazione alla violenza e alla discriminazione per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali”. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua