Amelia, territorio in balìa dei ladri. Nel mirino ancora la zona industriale di Fornole.

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Francesca Tomassini
Amelia, territorio in balìa dei ladri. Nel mirino ancora la zona industriale di Fornole.

AMELIA Ancora furti. Un assalto continuo, senza tregua, che sta mettendo in ginocchio Imprese e attività commerciali della zona, depredate e in balìa dei ladri. Si tratta del secondo grosso raid nel giro di 36 ore e del terzo dall'inizio dell'anno. Nella notte fra domenica e lunedì era toccato all'Eurospin di via Roma dove i ladri hanno fatto letteralmente saltare in aria la cassaforte da cui hanno prelevato circa 37.000 euro in contanti. La notte scorsa invece il bersaglio è stata di nuovo la zona artigianale nella frazione di Fornole. Come in un film già visto, i ladri hanno saccheggiato molte delle attività presenti su quell'area che, soltanto poco più di un mese fa,  avevano subito un furto fotocopia. Attrezzature agricole, alimentari, mezzi da lavoro, contanti, alcune delle voci della lista degli oggetti rubati. «Stamattina non ci potevamo credere -ha commentato una delle  vittime- sembrava di vivere un dejavou. Al momento non ci rendiamo ancora conto a quanto possa ammontare il valore della refurtiva -ha precisto- faremo l'inventario, ma certo i danni sono grossi e ben visibili a colpo d'occhio». Sembra infatti che questa volta i malviventi abbiano voluto provocare ingenti danni anche ai locali in cui hanno fatto razzia, spaccando, buttando all'aria arredi e quant'altro si trovasse sul loro cammino. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA