Amelia, cinema. Migliorare se stessi, giorno dopo giorno, grazie al potere della mente

Amelia, cinema. Migliorare se stessi, giorno dopo giorno, grazie al potere della mente
3 Minuti di Lettura
Sabato 26 Novembre 2022, 09:46

Ancora un week end con Oltre il Visibile che sul grande schermo della sala Conti Palladini propone una rassegna dedicata alla "mindfulness".

Storie alla scoperta di chi siamo veramente, per un’iniziativa pensata in occasione dell’uscita e presentazione del libro L'autoipnosi Per Vivere Meglio di Ignazio Palazzo (EPC Libri, 2022). 

«Tutti possono trovare in sé una ricchezza inesauribile di forza e di saggezza, di talenti da esprimere, di abilità da mettere in pratica per fare della propria vita un’opera d’arte».

PROGRAMMA

Biblioteca comunale Luciano Lama 
Sala Conti Paladini
(Largo Caduti delle Stragi di Nassiriya e Kabul, 1)

Sabato 26 novembre - ore 21.00
K-Pax Da un altro mondo 
Regia di Iain Softley, USA, 2001, 120’ - v.o.sott.it.

Prot (Kevin Spacey) è convinto di essere un alieno proveniente dal pianeta K-Pax. Ricoverato in una clinica psichiatrica, la sua strada si incrocia con quella del Dottor Mark Powell (Jeff Bridges), che pensa che Prot soffra di disturbi della personalità. Con il passare del tempo, però, il dottore comincia a dubitare della sua analisi.

Domenica 27 novembre - ore 18.00
Presentazione del libro di Ignazio Palazzo
(psicologo, psicoterapeuta, ipnoterapeuta)
L'autoipnosi per vivere meglio 
(EPC Libri, 2022)


Insieme all’Autore interverrà Roberta Boccacci, artista

L'autoipnosi viene usata in campo clinico dai professionisti, ma ormai anche come strumento di autoaiuto da chiunque desideri liberarsi dallo stress, trovare soluzioni, aumentare la creatività, fronteggiare minacce invisibili come il Covid. 

ore 18,30 
Be Happy - La mindfulness a scuola
Regia di Eric Georgeault, Hélène Walter, Francia, 2017, 79’ – v.o.sott.it.

Il documentario racconta come nello stato della California molte scuole abbiano adottato questa pratica, soprattutto nelle aree con alti indici di criminalità, per aiutare gli studenti a creare un luogo sicuro all'interno di se stessi in cui sentirsi forti e centrati nell'impossibilità di avere un controllo sulle circostanze esterne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA