Ciao Darwin, salta la puntata del 26 aprile: mercoledì il grave incidente ai rulli

Martedì 23 Aprile 2019
Ciao Darwin, salta la puntata del 26 aprile: mercoledì il grave incidente ai rulli

Niente Ciao Darwin il 26 aprile, in pieno periodo festivo. Mediaset con una nota comunica l'intenzione di «non privare i telespettatori del loro programma preferito del venerdì sera». Palinsesto, quindi, modificato. La nuova puntata di Ciao Darwin andrà in onda venerdì 3 maggio, in prima serata su Canale 5. La decisione - secondo quanto si legge nella nota ufficiale - non sarebbe dunque legata all'incidente che ha coinvolto mercoledì scorso due concorrenti nel corso di una prova prevista nella trasmissione.​

Ciao Darwin, concorrente paralizzato dopo il gioco dei rulli. Il cugino: «Immobile dal collo in giù»

«Ciao Darwin, partito fortissimo - sottolinea Mediaset - settimana dopo settimana è sempre cresciuto negli ascolti con puntate che hanno superato la media del 25% di share e i 4.700.000 spettatori». Ma sui social si scatenano le polemiche dopo la decisione di Mediaset.

La situazione. Sono gravi - secondo quanto risulta a IlMessaggero.it - le condizioni di uno dei concorrenti vittime di un incidente avvenuto nel corso del gioco dei rulli alla registrazione della trasmissione Ciao Darwin, condotta da Paolo Bonolis su Canale 5. Il fatto - secondo quanto si apprende da fonti Mediaset - è successo mercoledì scorso e sono in corso accertamenti. A raccontare delle condizioni di salute del concorrente, Gabriele, di 54 anni, ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Umberto I di Roma, è il cugino, Stefano Ambrosetti. «Secondo quanto è stato riferito dai medici - ha detto a IlMessaggero.it - ha riportato lo schiacciamento di due vertebre, con una lesione al midollo che ha compresso il torace, impedendogli di respirare. L'operazione è perfettamente riuscita, ma dal momento della caduta a oggi, dal collo in giù è completamente immobile. Gabriele è vigile e cosciente ma non riesce a muoversi. Le sue condizioni sono critiche».

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 10:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma