Ciao Darwin, la concorrente che ha visto Gabriele cadere: «Diceva: "non riesco a respirare"»

Venerdì 26 Aprile 2019 di Giampiero Valenza
2

“Eravamo un bel gruppo, ma arrivata a quei rulli ho pensato come fosse impossibile farli. Lui è partito davanti a me dicendo ‘io vado’ e poi è caduto in un modo bruttissimo”. A parlare è Emanuela, 49enne romana che ha partecipato alla registrazione della trasmissione tv Ciao Darwin che ha visto il ferimento di due concorrenti. Uno di loro, Gabriele, è ancora ricoverato in ospedale a causa di una caduta sul fondo della piscina.

Incidente a Ciao Darwin, concorrente paralizzato dopo i rulli. Il cugino: «Immobile dal collo in giù»

Emanuela è la persona che si trovava immediatamente dopo Gabriele e che, da lì a poco, avrebbe dovuto fare la stessa sfida del Genodrome. Parla dei soccorsi scattati immediatamente e sottolinea: “Abbiamo visto subito dei sommozzatori che lo hanno tirato fuori e hanno chiamato un medico. Poi lo hanno messo sulla barella. Era vigile e diceva ‘io non riesco a respirare’. Non credo abbia mai perso i sensi”. Comunque, spiega: “Era immobile e ci ha spaventato tanto. Con le altre del gruppo avevamo visto che era una cosa seria”.

Emanuela racconta poi che i concorrenti sono stati messi al chiuso e sono stati coperti (erano bagnati a causa dei giochi con l’acqua). “Ci è stato detto che non era mai successo nulla e che questa era la prima volta. Dovevamo finire la parte e ci hanno chiesto di aspettare - dice - Dopo circa un’ora e mezza abbiamo ripreso per fare l’ultimo pezzo”.

Intanto ieri in una nota ufficiale di Mediaset, Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005 hanno espresso il loro rammarico per quanto accaduto, hanno comunicato di aver preso contatti con la famiglia e di aver attivato la polizza assicurativa prevista in questi casi. Le condizioni di Gabriele, secondo quanto si apprende, sono stabili: i medici non si sbilanciano ma sembra come il 54enne abbia sentito alcune scosse alla mano e alla gamba. 

Ciao Darwin, concorrente paralizzato. Mediaset e Bonolis: siamo a disposizione, attivata polizza assicurativa

Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 00:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma