“Baby”, primo ciak a Roma per l'ultima stagione della serie

Mercoledì 13 Novembre 2019
Un'immagine di Baby

Primo ciak per la terza e ultima stagione di Baby, la serie originale italiana Netflix prodotta da Fabula Pictures, che arriverà in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo nel 2020. Baby torna su Netflix per l’atto conclusivo della storia: l’adolescenza dei protagonisti sta finendo, la maggiore età è alle porte e ogni personaggio è ora costretto a guardarsi allo specchio nella sua vera essenza. Confermati i Grams alla sceneggiatura, il collettivo di scrittori composto dai cinque giovani autori Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol. «Siamo emozionati di annunciare la terza stagione di Baby, che sarà anche la finale - commenta il collettivo - E' incredibile in quanti abbiate fatto questo viaggio con noi e i nostri personaggi. Vi siamo grati per aver amato questa serie, per averla seguita. Riteniamo che i personaggi abbiamo completato il loro percorso e che dopo tre stagioni la storia sia arrivata alla sua naturale conclusione. Siamo enormemente soddisfatti di essere arrivati fino a qua e siamo pronti al gran finale». Le riprese sono appena iniziate e dureranno 13 settimane in moltissime zone di Roma e dintorni. Le troupe sono tornate a Tor Vergata dove è stato ricreato il Liceo Collodi, la scuola frequentata dai giovani protagonisti, mentre altre scene saranno girate, come per le due stagioni passate, nel centro di Roma, tra Piazza Navona e i numerosi vicoli adiacenti, all’interno di ville di proprietà della borghesia romana, in hotel di lusso (come Palazzo Dama) e locali notturni. Tornano i protagonisti della serie: Benedetta Porcaroli (Chiara), Alice Pagani (Ludovica), Riccardo Mandolini (Damiano), Brando Pacitto (Fabio), Mirko Trovato (Brando), Isabella Ferrari (Simonetta) e Claudia Pandolfi (Monica), oltre a Chabeli Sastre Gonzalez (Camilla), Lorenzo Zurzolo (Niccolò), Giuseppe Maggio (Fiore), Tommaso Ragno (Fedeli), Galatea Ranzi (Elsa), Massimo Poggio (Arturo), Mehdi Nebbou (Khalid), Max Tortora (Roberto), Thomas Trabacchi (Tommaso), Denise Capezza (Natalia), Sergio Ruggeri (Vittorio) e Filippo Marsili (Carlo) .

© RIPRODUZIONE RISERVATA