Amici 21, scintille tra Celentano e Todaro: «Sei un ragazzino», lui la zittisce. De Martino affonda la docente

Non c'è puntata senza lite. Ad "animare" l'edizione di quest'anno del talent di Maria De Filippi ci pensano i docenti di danza Raimondo e Alessandra

Amici 21, scintille tra Celentano-Todaro: «Sei un ragazzino», lui la zittisce. De Martino affonda la docente
3 Minuti di Lettura
Domenica 3 Aprile 2022, 12:47

Non c'è Amici senza liti. E quest'anno ad accendere la scuola di Maria De Filippi ci hanno pensato, e ci pensano tutt'ora,  Alessandra Celentano e Raimondo Todaro. Sono loro i docenti che in Amici 21 non hanno mai condiviso l'opinione che hanno della danza e del talento. I loro battibecchi vanno avanti dal pomeridiano al Serale senza mai placarsi. E Todaro, entrato in punta di piedi in questa edizione del talent dopo aver lasciato orfana Milly Carlucci a Ballando con le Stelle, non ne lascia passare una alla temuta Celentano. 

Piero Sonaglia, Maria De Filippi: «Fa malissimo, continuerò a cercare il tuo sguardo in studio»

Amici 21, scintille tra Celentano e Todaro

Anche ieri nella terza puntata del Serale di Amici 2022 ci sono state scintille e lo studio si è infuocato dopo una partola di troppo detta dalla docente nei confronti di Raimondpo. A innescare la lite è stata un'osservazione della padrona di casa, è stata Maria infatti a chiedere delucidazioni alla Celentano, che ha presentato l’esibizione del ballerino Michele parlando di una coreografia modern ma la De Filippi ha notato non pochi elementi di danza classica. Quindi si è acceso la miccia e si è inserito, ovviamente, Raimondo, che ha dato ragione alla moglie di Costanzo. E si sono confrontati su Michele e Carola, che invece poco prima è uscita davvero e in modo totale dal suo stile.

Amici 21, perché Andreas Muller non c'è al Serale? «Soffro di depressione. Con Veronica alti e bassi». La confessione

Volano stracci

E la lite parte. Todaro invita la Celentano a mettersi in discussione a volte, ma lei non la prende benissimo: «Io alla mia età non mi metto in discussione. Se fossi te che sei un ragazzino mi metterei in discussione». Raimondo ci è rimasto male per quel "ragazzino" e ha replicando sfoderando la sua esperienza trentennale. «Sono più giovane ma ho fatto 30 anni di carriera uguale. Stai calma».

Amici, fiamme tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano: l'ex di Ballando con le Stelle minaccia di abbandonare il talent

La frecciatina di Stefano De Martino

Prova ad affondare Alessandra accusando todaro di avere la coda di paglia, ma in realtà viene affondata dal collega ancora:

«Tu in 21 anni ad Amici non hai mai detto ‘Ho sbagliato’. C’è gente che secondo te doveva lavorare in campagna che fanno i professionisti qui. Maria scusami, Angelo Recchia non era criticato e fa il professionista? Umberto Gaudino non era criticato e fa il professionista? Ma di cosa stiamo parlando. Non sbaglia mai? Daniele Sibilli uguale, non piaceva a lei»

E sulla lista di nomi fatta da Raimondo ci è caduto a pennello il giudice ed ex allievo che ha messo a tacere letteralmente la Celentano: «Stefano De Martino non era criticato e fa il giudice».

© RIPRODUZIONE RISERVATA