Giorgia a Verissimo: «Ho perso due bimbi prima di Samuel. Alex Baroni? La sua morte mi devastò»

Sabato 2 Marzo 2019
1
Giorgia a Verissimo: «Ho perso due bimbi prima di Samuel. Alex Baroni? Mi inviò un messaggio»

Giorgia ospite di Silvia Toffanin a Verissimo ha toccato molti temi legati alla sua vita. Si è parlato anche di Alex Baroni, il cantante suo ex compagno morto nel 2002 vittima di un incidente in moto. Giorgia ha parlato di quello che ha significato nella sua vita la perdita di Alex Baroni, rivelando anche qualche dettaglio inedito della vicenda che le ha stretto attorno l'affetto dei fan. «La sua perdita è stata una voragine nella mia vita e in quella della sua famiglia», ha detto. «La sera prima di morire - racconta Giorgia a Verissimo - Mi aveva lasciato un messaggio sul telefono al quale non avevo risposto. Questo messaggio l’ho conservato per molto tempo, poi mi si è cancellato… credo sia stato un segno». 

Alex Baroni, 16 anni dalla morte: il ricordo di Giorgia su Facebook



Giorgia e Alex Baroni

Isola dei Famosi 2019, eliminate le sorelle Mihajlovic

Un dolore immenso, difficile da superare se non impossibile. Tanto che la stessa cantante non riesce a spiegare come abbia fatto: «Non so veramente come ho fatto. Sembra che sia successo un momento fa. Ho avuto una serie di anni di sbandamento, anni devastanti. Ci vuole del tempo per ritirarsi un po’ su. Io – prosegue – sono stata aiutata dagli amici e da una ventina d’anni di psicoanalisi».

I bimbi. Giorgia è legata a un ballerino più giovane di lei di otto anni, dal quale ha avuto un figlio. Prima del piccolo Samuel, però non è riuscita a portare termine due gravidanze: «Ho perso due bimbi prima del mio Samuel, ma una donna è madre anche senza figli. Nel momento in cui ho mollato è arrivato questo biondino meraviglioso. È nato in casa, nella stanza dove poi è cresciuto. Ho detto un sacco di parolacce durante il parto, ma poi quando è nato ho chiesto un dito di grappa perché erano nove mesi che non bevevo niente».

 

Ultimo aggiornamento: 19:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma