Berrettini comincia bene. Federer e Djokovic ok, fuori Shapovalov. Baby Gauff elimina Venus

Lunedì 20 Gennaio 2020
Matteo Berrettini
Parte con il piede giusto Matteo Berrettini agli Australian Open. Il tennista romano, numero 8 del ranking, ha battuto 6-3 6-1 6-3 l'australiano Andrew Harris, 25 anni, numero 162 Atp e in gara con una wild card. Nulla da fare, invece, per Salvatore Caruso. L'azzurro, numero 95 del mondo, ha ceduto 6-0 6-2 6-3 dal greco Stefanos Tsitsipas, sesto favorito del seeding.

Interrotti per pioggia e rinviati a domani i match di Fabio Fognini con Reilly Opelka (lo statunitense è avanti 6-3 7-6 1-0), di Jannik Sinner contro Max Purcell (l'altoatesino è in vantaggio 7-6 6-2 4-4), di Stefano Travaglia contro Cristian Garin (il cileno è avanti 6-4 6-3 1-1) e del lucky loser Lorenzo Giustino contro Milos Raonic (il canadese è in vantaggio 6-2 6-1 5-2). Eliminata invece Martina Trevisan, numero 154 Wta, promossa dalle qualificazioni, che ha ceduto per 6-2 6-4 alla statunitense Sofia Keni, numero 14 Wta, dopo un'ora e 18 minuti di gioco.

SUBITO UNA SORPRESA
Debutto comodo anche per Roger Federer. Lo svizzero n.3 del mondo dà spettacolo alla Rod Laver Arena superando 6-3 6-2 6-2 lo statunitense Steve Johnson n.75 del mondo dopo un'ora e 25 minuti di gioco. Per il campione elvetico si tratta della 21esima partecipazione consecutiva agli Open d'Australia dove vanta 6 vittorie, l'ultima nel 2018. Vince anche il campione in carica, Novak Djokovic. Il serbo, numero 2 del mondo e del seeding, supera il tedesco Jan-Lennard Struff, numero 35 del ranking Atp, con il punteggio di 7-6 (7-5) 6-2 2-6 6-1 in due ore e 16 minuti. 

A sorpresa viene eliminato al primo turno il canadese Denis Shapovalov. Il nordamericano, testa di serie numero 13, è stato battuto in quattro set dall'ungherese Marton Fucsovics, 6-3 6-7 (7-9) 6-1 7-6 (7-3). Ko anche Borna Coric: il croato testa di serie numero 25 è stato eliminato dallo statunitense Sam Querrey 6-3 6-4 6-4.

SCONTRO GENERAZIONALE
E' stata anche la giornata della sfida tra la più giovane del torneo, la 15enne americana Coco Gauff, e la più anziana, Venus Williams, 39 anni. Ha vinto, come già era accaduto a Wimbledon un anno fa, la Gauff col punteggio di 7-6 6-3.
  Ultimo aggiornamento: 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi